Milan-Juventus: le pagelle di Tiziano Crudeli

Le pagelle di Tiziano Crudeli, del match fra Milan e Juventus, per gli amici de ‘ilMilansta .it’

di Redazione Il Milanista
pagelle-crudeli

ULTIME NOTIZIE MILAN-JUVENTUS

Calabria festeggia dopo il gol.

MILANO –  Queste le pagelle di Tiziano Crudeli del match fra Milan e Juventus.

DONNARUMMA 5 – Troppi i tre goal incassati, anche se il portiere rossonero non ha particolari colpe. Salva nel secondo tempo, non può nulla sulla rete di McKennie però. Mancano i suoi miracoli.

DALOT 6 – Chiamato in piena emergenza a giocare nel suo ruolo, fa il suo senza particolari errori, ma anche senza acuti.

KJAER 5 – Anche lui questa sera sottotono come tutta la difesa rossonera

ROMAGNOLI  5 – Si perde Chiesa, si perde Kulusevski. Diversi gli errori questa sera del capitano.

THEO HERNANDEZ 5,5 – Come al solito meglio in attacco, deve crescere in fase difensiva.

CALABRIA 6,5 – Il migliore del Milan. Gioca in un ruolo non suo, nella piena emergenza a centrocampo dei rossoneri. Non sfigura e trova la rete del pareggio.

KESSIE 5 – Ci aspettiamo sempre tanto dal ‘presidente’, ma questa sera anche lui non è il calciatore visto in questa stagione.

CASTILLEJO 5 – Non punge, cerca di dare una mano anche in fase difensiva, ma non basta. Tanta confusione.

CALHANOGLU 5,5 – Poteva e doveva essere la sua gara, non brilla. Si può parlare di rimpianto.

HAUGE 5 – Chiamato a lasciare il segno dal primo minuto, ci prova. E’ ancora tanto acerbo e in queste gare si vede di più.

LEAO 6 – Servivano i suoi goal, ma non sono arrivati. Suo l’assist per Calabria però. Impegna con la sua velocità la difesa della Juventus su tutto il fronte d’attacco. Ma un attaccante deve segnare quando ha l’occasione.

PIOLI 6 – Fa quel che può con quello che ha. Troppe le assenze importanti nelle file del Milan questa sera.

BRAHIM DIAZ 5 – Entra nel secondo tempo al posto di Hague, non si è mai visto.

KALULU S.V. – Rileva Calabria all’81’.

CONTI S.V. – Entra al posto di Kjaer all’ 81′

MALDINI S.V. – Prende il posto di Dalot all’81’.

COLOMBO S.V. – Sostituisce Castillejo all’87’.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy