Suma: “Difficile che ci sia una cessione clamorosa entro il 30 giugno”

Suma: “Difficile che ci sia una cessione clamorosa entro il 30 giugno”

Il punto della situazione fatto da Mauro Suma

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il mercato del Milan si è aperto con l’ingaggio di Rade Krunic, ma la campagna acquisti estiva continua ad essere un rebus, sia in entrata che in uscita, soprattutto per i vincoli relativi al fair play finanziario. Tanti i nomi in orbita meneghina, ma le scelte saranno mirate e non ci saranno spese folli.

Tuttavia, almeno una cessione importante ci dovrà essere, ma forse non a giugno: su MilanNews ne ha parlato il noto giornalista e grande tifoso rossonero Mauro Suma. 

LE SUE PAROLE – “Non sappiamo come finirà e come si snoderà il mercato del Milan. Che ci siano cessioni clamorose entro il 30 giugno, a questo punto, sembra difficile, e il sistema plusvalenze potrebbe risentirne. Evidentemente non deve essere una priorità del momento. Un fatto è abbastanza certo. Sono Boban e Maldini a dare le linee direttive del mercato rossonero. E i giocatori che arriveranno, proprio per questo, saranno estranei al mondo autoreferenziale delle amicizie e dei rapporti con i procuratori. E all’inizio di una nuova gestione è giusto che sia così”.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy