UFFICIALE: La Uefa ha deciso: Milan escluso dall’Europa!

UFFICIALE: La Uefa ha deciso: Milan escluso dall’Europa!

La UEFA ha emesso la sentenza sul Milan

di Redazione Il Milanista

Milan

UFFICIALE: La Uefa ha deciso: Milan escluso dall’Europa!

News Milan - Disastro UEFA: il Milan è escluso dall'Europa!

News Milan – Disastro UEFA: il Milan è escluso dall’Europa!

NEWS MILAN – Non è stato certamente un fulmine a ciel sereno, anche perché, di tranquillità, il mondo rossonero ne ha vista veramente poca nelle ultime settimane. Non si può neanche dire che fosse una sanzione inaspettata, una sorpresa: in fondo, lo sapevano un po’ tutti, addetti ai lavori e non. Ora, però, c’è anche il crisma dell’ufficialità: il Milan è fuori dalla prossima Europa League. La UEFA, infatti, dopo aver rifiutato le prime due proposte del Milan nei mesi scorsi, ha rigettato anche la memoria difensiva presentata il 19 giugno scorso da Fassone e soci, condannando il Milan all’estromissione, nei prossimi due anni, da una e una sola competizione europea. Un duro colpo per i rossoneri, sia sotto l’aspetto tecnico, ma anche sotto quello gestionale. Yonghong Li, infatti, è il principale colpevole di questa sentenza: poche garanzie su di lui, pochissima fiducia nei suoi confronti. Caro Milan, il blasone non basta più. Per la prossima edizione di Europa League sarà ripescata la Fiorentina.

Ecco il comunicato:

La camera giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario per Club (CFCB), presieduta da José Narciso da Cunha Rodrigues, ha preso una decisione sul caso AC Milan a seguito del rinvio del responsabile della camera di investigazione CFCB per la violazione delle norme del fair play finanziario, in particolare per la violazione della regola del pareggio di bilancio (break-even rule).  

Il club non potrà partecipare alla prossima competizione UEFA per club a cui è qualificata nelle prossime due (2) stagioni (una competizione sola nella stagione 2018/19 o in quella 2019/20, in caso di qualificazione).  

Contro questa decisione è possibile presentare ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport, secondo l’Articolo 34(2) del regolamento procedurale che governa l’Organo di Controllo Finanziario per Club UEFA, e secondo gli Articoli 62 e 63 degli Statuti UEFA.  

Le motivazioni della decisione verranno pubblicate su UEFA.com a tempo debito

Alta tensione Milan: ecco chi resta e chi parte: CLICCA QUI

 

Il Milan ha già pronto il ricorso al TAS di Losanna

News Milan - Già pronto il ricorso al TAS del Milan.
News Milan – Già pronto il ricorso al TAS del Milan.

NEWS MILAN – Con il Milan escluso dalla prossima Europa League, il ricorso al TAS è l’ultima arma a disposizione dei rossoneri per poter difendere la sua posizione e la dirigenza rossonera avrà 10 giorni per presentare il ricorso. Il collegio del ricorso al TAS sarà composto da tre arbitri: uno nominato dal Milan, uno dalla UEFA  e uno super partes; all’esame del collegio possono essere portate nuove prove: nel caso del Milan, quella più probabile riguarda l’ingresso del nuovo socio.  In parole povere, il ricorso al TAS potrebbe modificare il verdetto dell UEFA, rimandando il Milan di fronte alla camera investigativa di Nyon, in cui il Milan e la stessa UEFA potrebbero ritrovarsi a negoziare un settlement agreement. E’ importante sottolineare che, secondo le ultime notizie, il massimo organismo calcistico europeo avrebbe studiato una sentenza ad hoc: non a caso il massimo organo calcistico europeo avrebbe scelto di punire il Milan in maniere esemplare tanto che i rossoneri, qualora confermassero la volontà di appellarsi al TAS di Losanna, si ritroverebbero l’esclusione dalle competizioni europee confermate.  Alta tensione Milan: ecco chi resta e chi parte: CLICCA QUI

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy