Roma, Totti su De Rossi: “Giocatore universale, è sempre stato un leader”

Roma, Totti su De Rossi: “Giocatore universale, è sempre stato un leader”

Parla l’ex capitano giallorosso

di Redazione Il Milanista
Francesco Totti rottura con Pallotta

MILANO – Roma Tv, il canale televisivo ufficiale del club giallorosso, ha organizzato uno speciale dedicato alla fine dell’avventura di Daniele De Rossi nella squadra capitolina. Il centrocampista, questa sera contro il Parma, vestirà per l’ultima volta la maglia della Roma. In alcune dichiarazioni raccolte dal Corriere dello Sport, ha parlato di lui il suo ex compagno di squadra Francesco Totti. 

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

LE SUE PAROLE – “Un giocatore universale, in mezzo a tanti giocatori si vedeva che era un ragazzo diverso dagli altri, aveva già un futuro, un passo diverso. Pensavamo tutti che potesse diventare un giocatore della Roma il prima possibile, è cresciuto in fretta: a 18-19 anni era già un veterano. Era più intelligente, scaltro, ha fatto meno fatica rispetto ad altri. E’ stato sfortunato perché io ho giocato fino a 40 anni e lui è stato capitano solo per 2 anni, ma per me è sempre stato capitano. Mi sentivo tranquillo con lui vicino: mi trasmetteva forza e voglia e personalità. Abbiamo condiviso tante cose e sono contento di averle vissute con lui”.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy