Fonseca saluta lo Shakhtar: “Esperienza unica”

Fonseca saluta lo Shakhtar: “Esperienza unica”

Le parole del portoghese

di Redazione Il Milanista

MILANO – Paulo Fonseca, da oggi, è ufficialmente il nuovo allenatore della Roma. Il tecnico portoghese ha raggiunto l’accordo con lo Shakhtar per lasciare il club ucraino e approdare sulla panchina romanista. Come riporta Vocegiallorossa.it, Fonseca ha voluto salutare la sua ormai ex squadra.

LE SUE PAROLE – “Ricordo il giorno di quando volai a Kiev per firmare il contratto con lo Shakhtar. Qualche pensiero di motivazione, la volontà di vincere, l’eccitazione di un qualcosa di sconosciuto: un nuovo Paese, nuova gente, ogni cosa intorno a me era aliena e poco familiare. Sono trascorsi tre anni. Oggi rassegno la mia posizione, lasciando la mia famiglia allo Shakhtar e la mia seconda casa in Ucraina. L’Ucraina mi ha dato molto: qui abbiamo raggiunto vittorie, vinto trofei, qui ho avuto un’esperienza unica. Ma la cosa principale sono state le persone. La gente che è stata al mio fianco ogni giorno, che ha creduto in me e mi ha supportato”.

CLICCA QUI >Intanto, il Milan chiude il primo colpo: lo regala un esubero!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy