Notizie Milan – Caldara: “Piatek ricorda Inzaghi. Il mio rientro? Manca poco…”

Notizie Milan – Caldara: “Piatek ricorda Inzaghi. Il mio rientro? Manca poco…”

Notizie Milan: Si avvicina il rientro di Mattia Caldara

di Redazione Il Milanista
Caldara, difensore del Milan

NOTIZIE MILAN – Ecco le dichiarazioni del difensore rossonero

 

MILANO – Nel complesso di Santa Maria dell Grazie, a Milano, è stato organizzato un evento privato fra Banco BPM, major sponsor del Milan, e il club rossonero.

NOTIZIE MILAN – Ai microfoni dei media presenti è intervenuto Mattia Caldara. Il difensore classe ’97 è fermo ai box da quattro mesi e il suo rientro si avvicina sempre di più. Sebbene il giocatore rossonero non voglia sbilanciarsi, potrebbe tornare a disposizione di mister Gattuso per la trasferta di Verona, in programma il prossimo 9 marzo. Il suo sarà un rientro fondamentale, considerando quanto la società meneghina abbia puntato su di lui la scorsa estate, portandolo a Milano per farlo giocare accanto a capitan Romagnoli nella difesa rossonera. Di seguito, le sue dichiarazioni.

SULL’EVENTO – “Ringraziamo Banco BPM che ci ha regalato questa splendida serata, è anche un modo per stare insieme e consolidare ulteriormente il gruppo”.

SUL RIENTRO – “Manca poco, devo riprendere confidenza col pallone e non vedo l’ora di scendere in campo. Per un giocatore il campo è tutto, devo avere ancora un po’ di pazienza ma desidero mostrare il prima possibile il mio valore. Non voglio dire una data, ma ormai ci siamo”.

SUI PROGRESSI DELLA DIFESA – “A inizio stagione prendevamo dei gol evitabili, alcuni anche per sfortuna. Con gli allenamenti siamo migliorati molto e ora subiamo pochissimo gol. Dobbiamo proseguire così”.

SULLA VITTORIA DI BERGAMO – “Sabato abbiamo dimostrato di essere una squadra molto matura: vincere così a sul campo dell’Atalanta non era riuscito a nessuno prima di noi. Abbiamo conquistato una grande vittoria e ci stiamo meritando questo quarto posto. Siamo una squadra giovane, speriamo di costruire qualcosa di veramente importante a partire da questa stagione, cercando di centrare l’obiettivo Champions League”.

SU PIATEK – “Dal primo giorno mi ha impressionato la sua determinazione: vive per il gol, in area è uno dei più forti attaccanti della Serie A. Si mette sempre a disposizione e siamo fortunati ad averlo con noi. Mi ricorda Inzaghi per la capacità di segnare, ma è bravo anche a proteggere la palla e far salire la squadra. E’ un centravanti completo”.

SU GATTUSO – “E’ un allenatore molto preparato, inoltre ci incita sempre aiutandoci a migliorare e a non mollare mai. E’ un grande motivatore”.

SU LEONARDO E MALDINI – “Vengono spesso a Milanello, dimostrando la loro vicinanza alla squadra. Mi hanno sempre supportato, aiutandomi a rimanere tranquillo e superare l’infortunio nel migliore dei modi”.

Intanto, Elliott ha deciso: colpo da 100 milioni per la Champions! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy