IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

L’Al-Sadd annuncia Xavi al Barcellona. Ma è giallo sulla clausola

Xavi ex giocatore del Barcellona

Il club qatariota Al-Sadd ha annunciato di aver ceduto Xavi al Barcellona. Ma è giallo sulla clausola. Intanto lo staff ha già firmato

Redazione Il Milanista

Il Barcellona, dopo l'esonero di Ronald Koeman, ripartirà da Xavi. L'ex centrocampista infatti sarebbe pronto a firmare il suo nuovo contratto il con il club catalano.  Infatti i blaugrana avrebbero pagato la clausola da 5 milioni di euro al club qatariota Al-Sadd. Annunciarlo è il club con una nota pubblicata sui propri canali social: "La dirigenza dell'Al Sadd ha acconsentito al trasferimento di Xavi al Barcellona dopo il pagamento della clausola rescissoria prevista dal contratto. Abbiamo concordato una cooperazione con il Barcellona in futuro. Xavi è una parte importante della storia dell'Al-Sadd e gli auguriamo il meglio".

Ma il Barcellona, secondo alcune fonti iberiche, al momento non vorrebbe pagare i 5 milioni previsti per far rescindere il contratto a Xavi con i qatarioti. Altre fonti, invece, riportano che addirittura lo stesso Xavi sarebbe pronto a contribuire a versare una parte, circa il 50%, per liberarsi del contratto che lo lega al Al-Sadd.

Secondo quanto riportato da El Mundo Deportivo Xavi poi riprenderebbe i soldi versati tramite alcuni contratti firmati come ambasciatore del calcio qatariota.

La certezza è quella che Xavi lascerà il Qatar, come confermato dal Ceo del club Turki Al Ali: "Xavi ci ha informato qualche giorno fa del suo desiderio di andare a Barcellona in questo momento particolare, a causa della fase critica che sta attraversando il club della sua città natale. Lo capiamo e abbiamo deciso di non ostacolarlo. Xavi e la sua famiglia rimarranno sempre i benvenuti a Doha".

In attesa dell'arrivo di Xavi al Barcellona, il club blaugrana ha trovato già l'accordo per lo staff dell'ex bandiera del club catalano: Oscar Hernandez, il fratello, e Sergio Alegre come collaboratori, il preparatore atletico Ivan Torres e ben tre analisti David Prats, Sergio Garcia e Toni Lobo e un fisioterapista Carlos Nogueira.