Verso Stella Rossa-Milan, le parole di Pioli in conferenza stampa

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ieri durante la conferenza stampa di vigilia di Stella Rossa-Milan.

di Redazione Il Milanista
Pioli prima di un match di Europa League

MILANOStefano Pioli, tecnico rossonero, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ieri durante la conferenza stampa di vigilia di Stella Rossa-Milan, match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League ed in programma oggi alle 18:55 allo stadio “Marakana” di Belgrado.

  • PARTITA SENZA PUBBLICO, È PIU’ FACILE – “Siamo dispiaciuti. Il pubblico avrebbe aiutato la Stella Rossa, ma anche noi. Il pubblico è parte di questo sport. Dispiace molto non averlo”
  • ESPERIENZA CON I COGNOMI CHE FINISCO CON -IC “”Mi piacciono molto perchè sono grandi lavoratori. Sono forti, sono grandi personalità. Ti rispettano e dicono quello che pensano, a me piacciono le persone che fanno così”
  • UN CONFRONTO SULLE PROSSIME QUATTRO PARTITE, QUALE PIU’ IMPORTANTI – “Comincia un percorso di 6 partite da domani. Tutte sono importanti. A cominciare da quella di domani”
  • ZLATAN VERRA’ A BELGRADO? – ” Si verrà a Belgrado come tutto il Milan”
  • MANDZUKIC TITOLARE? – “Mario è un grandissimo professionista e grande giocatore. Si è inserito bene, Deve mettere ritmo e credo che possa essere pronto per giocare domani”
Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986
Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986
  • SOTTOVALUTATO LO SPEZIA ? – “Credo che sarebbe stato preoccupante se avessimo giocato da Milan e avessimo perso. Ma così non è stato. Come ha detto Rade, ora si volta pagina”
  • PARTITA PRIMA DEL DERBY – “Abbiamo voluto con tutte le nostre forze essere qui. Siamo soddisfatti e contenti del nostro percorso. Dobbiamo mantenere l’umiltà. Poi dopo ci sarà il tempo necessario per preparare il derby”.
  • MORALE POST SPEZIA – “Dobbiamo guardare avanti. Conta, nello sport, quello che si fa domani. Siamo concetrati a fare bene domani contro una sqaudra che gioca bene “
  • PARTITA NUMERO 10 IN EUROPA – “Contenti di essere qui e di tornare nell’ambito europeo. La squadra deve sentire la gioia e la voglia di superare gli ostacoli come contro il Rio Ave. Vogliamo essere la sorpresa dell’Europa League”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy