news milan

Verso il Torino: Pioli per allungare ancora, le ultimissime sul match

Stefano Pioli

Le ultime novità sulla sfida di domani sera allo Stadio San Siro fra il Milan di Stefano Pioli e il Torino di Ivan Juric.

Redazione Il Milanista

Nel decimo turno di del campionato italiano di Serie A, il Milan di Stefano Pioli ospita il Torino di Ivan Juric allo stadio 'Giuseppe Meazza' in San Siro, a Milano. Fischio d'inizio in programma alle 20:45. Il Milan arriva dal successo ottenuto in casa del Bologna. Il Torino di Juric prima del Genoa non vinceva da quattro giornate in Serie A. L'ultimo successo era arrivato il 17 dettembre a Reggio Emilia contro il Sassuolo: poi i pari con Lazio e Venezia e le sconfitte di misura con la Juventus nel derby della Mole e contro il Napoli al 'Diego Armando Maradona'.

LE ULTIME SUL MATCH - Stefano Pioli ricomincia da oggi a respirare con i rientri in gruppo di Theo Hernandez e di Franck Kessie; il terzino, infatti, è guarito ufficialmente dal covid-19 dopo il test risultato finalmente negativo, mentre l'ivoriano è tornato a lavorare a Milanello dopo la forte febbre che lo ha bloccato nell'ultima settimana. Sarà a disposizione di Pioli Pellegri, mentre bisognerà ancora aspettare per Florenzi e Messias. . Rebic si è allenato anche ieri a parte: la distorsione alla caviglia subita contro il Verona potrebbe permettergli di rientrare tra una settimana contro la Roma, saltando, di conseguenza, anche la sfida contro il Torino.

 Andrea Belotti con la maglia del Torino, al rientro da titolare dopo un lungo stop.

IL FOCUS SUL TORINO - Nel Torino, Pjaca può rientrare nella lista dei convocati. Out Mandragora, che mercoledì si è oparto al menisco del ginocchio destro, e Ansaldi, vittima di un infortunio al bicipite femorale. Belotti potrebbe finalmente riprendersi una maglia da titolare. Juric si è così espresso sul Milan: "Con il modo di lavorare di lavorare di Maldini, Massara e Pioli hanno creato una gran bella squadra. Hanno preso giocatori forti, giovani, con tante qualità e hanno puntato su di loro. Li invidio per i giocatori che hanno preso, sanno che c'è bisogno di gamba, tecnica e qualità ed è esattamente quello che hanno fatto. Hanno una squadra bella da vedere".

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Krunic, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Pobega, Aina; Brekalo, Linetty; Belotti. All. Juric