IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Torino-Milan, il problema principale della sconfitta del Grande Olimpico

Torino-Milan, il problema principale della sconfitta del Grande Olimpico - immagine 1
Una delle chiavi di lettura della sconfitta di ieri sera contro il Torino: proprio l'ex granata Pobega è stato uno dei peggiori in campo

Redazione Il Milanista

Nella 12ª giornata di serie A il Milan a combattuto contro il Torino di Ivan Juric, allo Stadio Grande Olimpico, nel capoluogo piemontese. La squadra di Stefano Pioli si è mostrata parecchio confusa, stanca e poco lucida in determinate situazioni, che sono costate caro al termine della partita, in quanto i granata hanno saputo dominare in lungo e in largo per tutti i 90 minuti. Sono state diverse le occasioni sprecate dal Milan nel primo tempo, in particolare con Rafael Leão, che ha sciupato letteralmente due occasione ghiottissima per per portare in vantaggio la propria squadra. Nonostante ciò, il cuore della sconfitta rossonera di ieri sera è stato il centrocampo.

Se da una parte si è potuto ammirare il solito, grande e immenso Sandro Tonali, che ha recuperato un innumerevole serie di palloni, combattendo in ogni contrasto e servendo anche l'assist al millimetro per Junior Messias, illudendo i tifosi di poter agguantare il pareggio, dall'altra il suo compagno di reparto si è mostrato totalmente fuori luogo. Tommaso Pobega infatti, da grande ex, avrebbe potuto far male al club di Urbano Cairo ma l'eccessiva disattenzione a costato caro al mediano ex Spezia. Pioli appuntato su di lui per la sua fisicità ma gli eccessivi errori in fase di costruzione e il mancato appoggio in fase offensiva, sono stati mortali per il Diavolo.