IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

TOP E FLOP | Chi sale e chi scende dal match contro il Genoa

Il Milan festeggia il gol di Ibra.

Il top e il flop del match fra il Milan di Stefano Pioli e il Genoa del neo allenatore ed ex rossonero, Andriy Shevchenko.

Redazione Il Milanista

Il Milan doveva riscattarsi dopo i brutti passi falsi in campionato contro Sassuolo e Fiorentina. Milan che ci riesce vincendo contro il Genoa allo Stadio Marassi, su un terreno mai banale per nessuna squadra di Serie A. Vediamo dunque nel dettaglio della nostra analisi del day after, il top e il flop di giornata rossonera. Ecco chi sale e chi scende dalla sfida contro il Genoa.

TOP - Top di giornata è sicuramente ZlatanIbrahimovic. L'attaccante svedese è bravissimo a guidare i compagni durante la partita. Tiene alta la squadra nei momenti di difficoltà, segna sbloccando la partita e agisce anche da regista offensivo quando ci sono da smuovere le linee difensive del Genoa. Impossibile da non citare la grande prestazione offerta da Mike Maigngn, che si riscatta alla grande dopo i 3 gol subiti dal Sassuolo Sul 2-0 impedisce il rientro in partita del Genoa e sul 3-0 evita qualsiasi problema ai rossoneri negli ultimi minuti, entrambe le volte con due grandissime parate. Da menzionare anche la stupenda prestazione di Messias, che con una doppietta annichilisce gli avversari e dimostra ancora una volta di aver intrapreso la strada giusta.

 Junior Messias

FLOP - Appare un po' in ombra durante la partita Matteo Gabbia. Il difensore classe 1999 prodotto del settore giovanile rossonero non ha ancora trovato durante questa stagione una prestazione di alto livello.per ben due volte viene graziato di un'ammonizione nel corso del primo tempo, la seconda delle quali avrebbe potuto costargli un rosso in quanto già iscritto al "registro dei cattivi" dall'arbitro Sacchi. Alle volte sembra avere un pò paura di sbagliare: ha bisogno di giocare ed incrementare così la fiducia in se stesso.