Suso: rinnovo per eliminare la clausola rescissoria?

Ecco le ultime dello spagnolo

di Redazione Il Milanista

MILANO – In attesa di scoprire chi sarà il nuovo allenatore del Milan, il ruolo societario di Paolo Maldini, la dirigenza è chiamata a pensare anche alle questioni di campo. Tra queste i rinnovi dopo gli addii di Abate e Zapata. Ma ci sono alcune situazioni ancora da chiarire come ad esempio Suso.

Tra questi c’è lo spagnolo Suso. L’ex Genoa ha infatti rinnovato il suo contratto all’inizio della stagione 2017/18 ottenendo l’inserimento di una clausola rescissoria da 40 milioni. A doversi occupare della questione potrebbe essere proprio il prossimo direttore tecnico Paolo Maldini. Per i rossoneri perdere un giocatore senza poter trattare si rivelerebbe un autogol sia per i rossoneri sia per l’ex Capitano, che inizierebbe la sua nuova vita con il piede sbagliato. Chi avrà un ruolo importante sulla permanenza dello spagnolo sarà il nuovo tecnico. Il favorito a sostituire Gattuso, al momento è Marco Giampaolo. Il tecnico abruzzese di norma schiera la sua formazione con il trequartista e non con le ali. A questo punto però il rinnovo di Suso sarebbe ancora importante in modo da eliminare la clausola rescissoria (e permettere al Milan di incassare una cifra superiore ai 40 milioni). Naturalmente per questo bisogna garantire a Suso uno stipendio più alto

CLICCA QUI >Intanto, Maldini piazza il colpo triplo: 100 milioni subito!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy