Suma sullo stadio: “Il nuovo progetto è fondamentale: ecco perché”

Suma sullo stadio: “Il nuovo progetto è fondamentale: ecco perché”

Il parere del giornalista

di Redazione Il Milanista

MILANO – La questione stadio continua a far discutere: Milan e Inter non hanno ancora presentato un progetto al Comune che, dal canto suo, spinge per ristrutturare San Siro.

L’opinione pubblica è sempre più divisa fra chi vorrebbe che le due società restassero al Meazza, e chi invece è favorevole alla costruzione di un nuovo impianto. Su MilanNews, ha detto la sua il giornalista – e tifoso rossonero – Mauro Suma.

LE SUE PAROLE – “Il Milan versa ogni anno al comune di Milano 4 milioni per l’affitto di San Siro. Con i 4 milioni che versa anche l’Inter, in totale fanno 8 e spiegano moltissime delle posizioni che, dal suo punto di vista, sta assumendo il sindaco di Milano. Si tratta di soldi che i due club milanesi estraggono dai propri debiti per girarli alla municipalità, perché avere come ricavi solo i diritti tv e il botteghino non ti consente di crescere, ti impedisce di prendere i top player. Ci vogliono i ricavi da stadio e, a ruota, i ricavi delle competizioni europee. Ecco perché il nuovo progetto è fondamentale, stringente, necessario. Sui sentimenti e sull’ideologia è bello confrontarsi e magari dividersi. Ma sui soldi no, i conti sono conti per tutti. E senza lo stadio sono destinati a non tornare. Uno stadio nuovo, già che ci siamo, che vedrà insieme, sullo stesso piano, Milan e Inter”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy