Shamrock Rovers – Un calcio dinamico che ruota intorno a Jack Bryne

Shamrock Rovers – Un calcio dinamico che ruota intorno a Jack Bryne

Alla scoperta del primo avversario del Milan: lo Shamrock Rovers

di Redazione Il Milanista
MILANO – Inizia oggi la stagione del Milan con il primo incontro ufficiale contro lo Shamrock Rovers. Una partita non facile per i rossoneri, ma fondamentale per avvicinarsi a giocare in Europa League. Non un match proibitivo contro gli irlandesi, ma comunque impegnativo. Gli “Hoops“, come vengono chiamati dai loro tifosi, giocano i preliminari da 5 anni ma non arrivano ai gironi dal 2011/12. Ad allenare i biancoverdi è l’ex giocatore Stephen Bradley che con il suo 3-4-3 di base è riuscito ad imporsi ai vertici del calcio irlandese giocando un calcio molto dinamico.
LA SQUADRA –  Giocatore fondamentale per Bradley è la stella della squadra Jack Bryne, già capitano della nazionale irlandese nonostante i suoi 24 anni. Infatti l’assetto della squadra cambia in base alla posizione del giocatore irlandese passando dal 3-4-3 al 3-4-1-2 o in un 3-5-2.  In attacco ben figurano sia Greene che Burne, rispettivamente prima e seconda punta, protagonisti di un buon inizio di stagione.  Il Milan si troverà dunque di fronte una squadra da non sottovalutare, ma battibile.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy