IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Nuovo San Siro, prosegue il dialogo tra le parti interessate

Stadio San Siro

Proseguono i contatti per il nuovo San Siro. L'Inter, il Milan e il Comune di Milano continuano a dialogare

Redazione Il Milanista

Il Milan attraverso un comunicato ufficiale ha ammesso che i contatti per realizzare il nuovo San Siro stanno proseguendo: "FC Internazionale Milano e AC Milan proseguono un dialogo costruttivo con il Comune di Milano, ma la loro priorità assoluta resta un nuovo stadio avendo certezza dei tempi dell'iter amministrativo e per questo rimangono aperti a valutare altre soluzioni progettuali. I club precisano che stanno proseguendo un dialogo costruttivo con l'Amministrazione Comunale, secondo quanto previsto dall'iter procedurale, con la preparazione di un dossier progettuale funzionale all'avvio del dibattito pubblico, al fine di accelerare il processo per realizzare il nuovo San Siro, all'interno di un più ampio masterplan che prevede un'area riqualificata dedicata allo sport e all'intrattenimento. Per entrambi i club rimane assolutamente prioritario dotarsi di un nuovo stadio, avendo certezza sui tempi dell'iter autorizzativo, rimanendo aperti a valutare altre soluzioni progettuali, qualora non ci fossero le condizioni per riuscire a realizzare il nuovo stadio di San Siro". Questo il comunicato del Milan.

Nel frattempo Transfermarkt ha pubblicato una classifica interessante

Transfermarkt ha pubblicato una classifica che riguarda i giocatori del Milan in merito alle presenze in campo. Theo Hernandez guida la classifica dei rossoneri più presenti con 2743 minuti giocati. Il terzino francese è seguito dal connazionale e portiere Mike Maignan (2730) e da Fikayo Tomori, che chiude il podio con 2558 minuti giocati. Al quarto posto troviamo Sandro Tonali (2464) mentre in quinta posizione c'è Rafael Leao (2409). A riportarlo è Transfermarkt.

Nigel De Jong ha giurato amore al Milan

L'ex rossonero Nigel De Jong ha parlato a Sky Sport e ha detto: “Sono rossonero nel cuore, certo che tifo Milan. Amo vederlo in testa alla classifica, nel posto in cui merita di essere se guardiamo alla storia. Ha buone possibilità di vincere dopo alcuni anni. Sto seguendo tutte le partite ogni settimana, stanno facendo bene: sarà un testa a testa fino alla fine”.