Salvini su Instagram: “Se perdi con il più forte, non ci sono scuse. Onore ai vincitori”

Ecco la parola del leader della Lega

di Redazione Il Milanista
Matteo Salvini

MILANO – Il Milan perde il derby e lo perde malamente: un 3 a 0 che non lascia scampo e giustificazioni alla prestazione dei rossoneri, caduti sotto i colpi di Lautaro Martinez (2 gol) e di Romelu Lukaku (1 gol e un’assist). Eppure all’inizio del secondo tempo, quando il risultato era già sull’uno a zero per i nerazzurri, i ragazzi di Stefano Pioli hanno avuto la possibilità di riaprire la partita ma Samir Handanovic ha compiuto un triplice miracolo innalzando un vero e proprio muro sulla linea di porta. Un muro che non è stato mai abbattuto. Merito della difesa costruita da Antonio Conte che, tranne qualche minuto di appannamento, non hanno mai corso dei veri e propri rischi.

Certamente i tifosi del Milan non sono contenti dell’esito del derby. Una partita che avrebbe dovuto riportare i rossoneri in testa alla classifica dopo una settimana infernale iniziata con la sconfitta contro lo Spezia e il pareggio in Europa League contro la Stella Rossa di Samir Handanovic. Ma forse c’è un tifoso che ha preso la sconfitta nel migliore dei modi.

Matteo Salvini, leader della Lega e tifoso rossonero
Matteo Salvini, leader della Lega e tifoso rossonero

Matteo Salvini, il commento della partita

Casa, panino e pronti per il Derby! Pronostico?“, è questo il primo post dell’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il leader della Lega Nord. grande appassionato di calcio e tifoso rossonero, ha posto la domanda sul proprio profilo Instagram con una foto accanto al figlio con indosso la maglia di Zlatan Ibrahimovic.

 

Ma dopo il 3 a 0 subìto per merito della squadra di Antonio Conte, Matteo Salvini è tornato a farsi sentire sul proprio profilo Instagram commentando le tre pere (come vengono spesso chiamati i gol) raccolte da Gigio Donnarumma e da tutto il Milan: “Avendo finito le pere, mi spremo 1, 2, 3 arance… Quando perdi contro qualcuno di più forte, non ci sono scuse: onore ai vincitori. Ora si torna a lavorare coi tecnici della Lega per arrivare alla rottamazione delle cartelle esattoriali”.  Ecco il post completo:

 

Salvini leader della Lega e tifoso del Milan
Salvini leader della Lega e tifoso del Milan

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy