Saint-Maximin: il Milan vuole bruciare i tempi e cercare l’accordo per giugno

Saint-Maximin: il Milan vuole bruciare i tempi e cercare l’accordo per giugno

In questo modo i rossoneri sperano di evitare aste

di Redazione Il Milanista

MILANO – Nelle ultime ore del calciomercato di riparazione il Milan ha provato a convincere il Nizza di Vieria a cedere il proprio gioiello Allan Saint-Maximin, senza però riuscirci.

Secondo quanto riportato da “Tuttosport” Leonardo e Maldini ora proveranno a giocare d’anticipo con il club transalpino, un po’ come successo con Paquetà dal Flamengo. Lo scopo di questa mossa è quello di evitare di partecipare ad un’asta. Il rossoneri di Francia però non vogliono anticipare i tempi perché, in caso di qualificazione in Europa League, il cartellino di Saint-Maximin potrebbe arrivare a toccare anche i 30 milioni d’euro. D’altro canto il Milan è in attesa di sapere cosa decideranno il Tas e l’UEFA sul ricorso presentato in merito al FairPlay Finanziario ( e molto dipenderà anche dalla qualificazione in Champions League). Il giovane talento ha fatto sapere alla dirigenza del Nizza che a fine stagione lascerà il club e che la destinazione Milan gli piace. Ma questo si era capito già il mese scorso quando fece pressioni alla dirigenza affinché lo lasciassero andare al Milan. Leonardo e Maldini non vogliono lasciarselo scappare: il primo è in contatto con il club mentre l’ex Capitano è in contatto con l’intermediario.

Intanto, Gazidis spettacolare: colpaccio a costo zero! > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy