Sacchi: “Milan alla base, finalmente, c’è un club con condivisione di idee e lavoro”

Ecco l’editoriale di Arrigo Sacchi per La Gazzetta dello Sport

di Redazione Il Milanista
MILANO –  Arrigo Sacchi, ex allenatore di Milan e Real Madrid, ha scritto l’editoriale per La Gazzetta dello Sport, soffermandosi sul momento del Milan di Stefano Pioli:  “Quanto è bello e producente vedere una squadra di persone che fanno della generosità, dell’entusiasmo e della condivisione di obiettivi la loro ragione di vita. Un team dove lo spirito di squadra, la modestia, il correre, il sacrificarsi, il lottare per aiutare il compagno sono al massimo livello. Forse nessuno avrebbe previsto per questi ragazzi un miglioramento così repentino. Il Milan attuale sta crescendo tecnicamente, tatticamente in quanto alla base, finalmente, c’è un club con condivisione di idee e lavoro. Un club che sta dimostrando una competenza elevata e un allenatore, Pioli, che sente la stima del club e dei propri giocatori. Tutto ciò aiuta il tecnico a dar fondo alla propria cultura ed esperienza e lo stimolano verso nuove idee e innovazioni. I rossoneri stanno vincendo perché sono una squadra, giocano da squadra, si aiutano da squadra e ogni giocatore ne usufruisce. Pioli è sempre stato una persona di altissimo livello e un buon tecnico, oggi è anche un allenatore moderno che, oltre alla sintonia umana con i giocatori, sta mostrando gioco e idee: pressing, armonia, bellezza, tempistiche e distanze corrette, risultati e bel gioco“. Ma attenzione perché, proprio poco fa, è spuntata anche un’enorme novità di mercato in casa rossonera. Maldini ci ripensa, clamoroso ritorno di fiamma per gennaio: ora si può fare! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy