IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Sabatini: “Conte lo vuole al Tottenham già a gennaio!”

Sabatini

Il noto esperto di mercato per SportMediaset Sandro Sabatini si è espresso nel solito notiziario delle 13 di ieri su Italia1. Sentite le sue parole.

Redazione Il Milanista

Nel solito notiziario sportivo delle 13 di ieri in onda su Italia1 ha parlato il noto esperto di mercato per SportMediaset Sandro Sabatini. Nei discorsi del giornalista c'è stato il Milan che è una delle squadre protagoniste nel mercato invernale di riparazione che è aperto ormai da qualche ora. La società rossonera sa di non potersi far trovare impreparata e qualora si possano creare delle opportunità Paolo Maldini dovrà essere bravo a sfruttarle.

Le parole di Sandro Sabatini

Il noto giornalista per SportMediaset Sandro Sabatini ha parlato del mercato del Milan e si è così espresso: “Il Milan attende una risposta entro la fine del mese di gennaio da Romagnoli per il suo rinnovo di contratto. Senza una risposta da parte del capitano, i rossoneri andranno diretti su Botman, l’olandese del Lille che viene valutato 30 milioni. Sempre con il Lille potrebbe essere messa in piedi la trattativa per Renato Sanches. Il portoghese assistito da Jorge Mendes potrebbe prendere il posto di Kessie. Si è sempre detto che lascerà il Milan a fine stagione, ma attenzione al Tottenham perché Conte lo vuole immediatamente. Se gli Spurs dovessero affondare il colpo, allora il Milan potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di venderlo subito. Lo stesso Tottenham propone al Milan, Ndombele che è quasi fuori rosa in Inghilterra. Attenzione perché questo giocatore piace anche alla Roma di José Mourinho”.

Kessie via già a gennaio?

Sandro Sabatini è stato sin troppo esplicito nel suo intervento sui canali Mediaset riguardo al futuro di Franck Kessie. Il mediano ex Atalanta potrebbe partire già in questa finestra di mercato e proprio per questo Paolo Maldini dovrà essere in grado di reperire un suo degno sostituto già ora. Renato Sanches è in pole ma la trattativa per portarlo in Italia non è delle più semplici. Il Lille ha già perso Ikonè e potrebbe perdere a breve anche Botman. Motivo per il quale è difficile pensare ad un'altra cessione eccellente.