IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

C.t. Russia: “Un peccato non poter giocare i play-off per andare in Qatar”

C.t. Russia: “Un peccato non poter giocare i play-off per andare in Qatar”

Il commissario tecnico della Russia Valery Carpin ha parlato in conferenza stampa. Sentite le sue parole sui Mondiali

Redazione Il Milanista

In conferenza stampa ha parlato il commissario tecnico della Russia Valery Carpin che ha detto: “Ho visto gli spareggi per il Mondiale e dico che è un peccato che la Russia non abbia potuto giocare. I giocatori sono tutti arrabbiati per questa cosa, ma speriamo di poter tornare a giocare gare ufficiali già in estate”. Queste le sue parole in conferenza stampa.

In Italia si parla ancora del dramma Mondiale per l'Italia

In Italia non è ancora svanita l'amarezza per non vedere l'Italia giocarsi i prossimi Mondiali in Qatar. In esclusiva a Sky Sport 24 ha parlato il noto giornalista Matteo Marani sull'Italia e sulla sua eliminazione agli spareggi Mondiali per mano della Macedonia del Nord.

Le parole di Matteo Marani

“Siamo fermi al medioevo del calcio per gli impianti anche rispetto a paesi più piccoli che hanno stadi moderni. I settori giovanili sono abbandonati da anni, gli allenatori pensano di essere Guardiola, non si punta a crescere nuovi Pirlo. Da 12 anni non vinciamo una Champions, non arriviamo più nemmeno ai quarti di finale. L’ultima Europa League l’ha vinta il Parma. La squadra di giovedì aveva giocatori che non hanno presenze in coppe europee. Un conto è giocare in Serie A, un conto è quando ci si gioca il Mondiale”. Queste le parole di Matteo Marani in esclusiva a Sky Sport 24 sull'Italia e sulla sua eliminazione agli spareggi Mondiali per mano della Macedonia del Nord.

L’ex difensore Roberto Maltagliati ha parlato del Milan

Ai microfoni di MilanNews.it ha parlato l'ex difensore Roberto Maltagliati che ha detto: “Tomori è fortissimo, si è inserito alla grande dimostrandosi una vera marcia in più per questa squadra. E’ forse il giocatore che mi ha impressionato di più. Kalulu? Sostituire uno come Kjaer non è certo facile. Con Tomori ha formato una coppia giovane e affiatata, anche per questo Romagnoli fa bene a guardarsi intorno. Perlomeno, fossi io al suo posto farei lo stesso tipo di ragionamento”.