Rosetti: “Arbitri donne nelle partite Uefa non dovrebbero più sorprendere”

Ecco le parole dell’ex fischietto

di Redazione Il Milanista

MILANO – In merito al grande risalto mediatico che ha avuto la designazione di Stephanie Frappart per la sfida di Champions tra Juventus e Dinamo Kiev, il capo degli arbitri UEFA Roberto Rosetti ha parlato ai canali del massimo organo calcistico europeo. Ecco le sue parole: “Le designazioni degli arbitri donne nelle partite UEFA non dovrebbero più essere sorprendenti. Si fanno per merito e loro meritano solo applausi per il duro lavoro e la dedizione che le hanno portate a questi livelli. La UEFA ha lavorato duramente negli ultimi anni per la crescita degli arbitri, uomini e donne, in tutta Europa allo stesso modo e quello che stiamo vedendo è il risultato di questo approccio. Sta funzionando“.>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy