IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Rinnovo Romagnoli: le commissioni restano il nodo cruciale della trattativa

Alessio Romagnoli

Prosegue la trattativa col capitano rossonero ma rischia di arenarsi. Il nodo cruciale sono le commisioni con Mino Raiola.

Redazione Il Milanista

Rinnovo sì, rinnovo no. Resta in forte dubbio la permanenza di Alessio Romagnoli al Milan. Il capitano rossonero ha il contratto in scadenza il prossimo giugno e la dirigenza tratta con l'agente del calciatore per il rinnovo di contratto. Secondo LaGazzettaDelloSport la trattativa è aperta ma sembra essere sul punto di arenarsi a causa delle commissioni da riconoscere a Mino Raiola, agente che segue da tempo gli interessi del 13 rossonero. Il quotidiano non esclude la permanenza ma c'è bisogno di una piena intesa tra le parti, intesa che al momento resta lontana.

Per il calciatore c'è molta concorrenza e Raiola può fare giocoforza del fatto che altre squadre sarebbero interessate ad offrire quanto richiesto dall'entourage del calciatore. Inoltre Romagnoli ha perso la sua titolarità con il pacchetto difensivo formato da Kalulu e Tomori che restano avanti nelle gerarchie di Stefano Pioli. A questo si aggiunge anche la presenza di Simon Kjaer che, prima dell'infortunio al legamento al ginocchio di questa stagione, si è dimostrato un profilo su cui il tecnico rossonero ha sempre puntato. E poi il mercato a chiudere ulteriore spazio a Romagnoli. L'interesse per Sven Botman è vivo ed il Milan sembra aver individuato nell'olandese le qualità giuste per rafforzare il reparto arretrato in vista della prossima stagione.

Le squadre alla finestra ci sono e i biancocelesti di Sarri sono in prima linea. La squadra capitolina ha bisogno di rafforzare il pacchetto difensivo che dalla prossima stagione dovrà dire addio a Luiz Felipe e anche la permanenza di Acerbi resta in forte dubbio. Il capitano rossonero non ha mai nascosto l'amore per i colori biancoblu ed è una motivazione forte che potrebbe incidere sulla sua decisione a fine stagione. Leggermente più defilati i bianconeri. Allegri cerca un centrale difensivo per la prossima stagione vista l'età di Chiellini e un Bonucci non sempre al meglio dal punto di vista fisico.