IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Sospiro di sollievo per Romagnoli: gli esami hanno dato esito negativo

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 22: Alessio Romagnoli of AC Milan gestures during the Serie A match between AC Milan and Venezia FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 22, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Arrivano buone nuove per quanto riguarda le condizioni di Alessio Romagnoli. L'infortunio del difensore rossonero non è grave

Redazione Il Milanista

Ieri sera aveva iniziato la partita nel migliore dei modi. Un intervento davvero salva-risultato il suo, su Edin Dzeko. Poi, dopo pochi minuti, l'infortunio. Un risentimento all'adduttore e Romagnoli ha chiesto subito il cambio. A quanto pare si è fermato in tempo il Nazionale italiano.

Le sue condizioni

Arrivano infatti ottime notizie per quanto riguarda Alessio Romagnoli e il suo problema fisico. Il difensore rossonero si era fermato ieri sera per un problema all'adduttore. Già in mattinata si è sottoposto agli esami medici che hanno escluso lesioni muscolo-tendinee. Questo ciò che è filtrato nella tarda mattinata. Adesso le condizioni di Alessio Romagnoli verranno valutate giorno dopo giorno. Non si esclude una sua presenza già nel match contro il Napoli.

Si pensa ad un suo graduale recupero

La notizia ottima è il fatto che non ci siano lesioni. Tuttavia non si vogliono affrettare i tempi di recupero per non rischiare una ricaduta. Alessio Romagnoli non è quindi sicuro di poterci essere nel match contro il Napoli. Meglio perdere il big match in programma allo stadio Armando Maradona di Napoli ed esserci per le partite successive che soffrire una ricaduta nel big match contro gli azzurri di domenica e dover rischiare di saltare la volata Scudetto che comprende anche i rossoneri di Stefano Pioli.

Romagnoli è diventato fondamentale

Da quando Simon Kjaer si è infortunato al ginocchio, le prestazioni di Alessio Romagnoli hanno subito una sterzata decisa verso l'alto. Anche Tomori non è sempre stato presente ed ecco che allora il difensore ex Roma si è preso il Milan sulle proprie spalle e lo ha portato, assieme alle giocate di Rafael Leao e alla sicurezza in mediana di Sandro Tonali, verso la vetta della classifica. Ora il Milan dovrà dimostrare di poterci restare e Romagnoli vorrà sicuramente recuperare in fretta per essere ancora decisivo.