Rivera: “I derby è un campionato nel campionato: importante vincerlo”

Ecco le parole di Gianni Rivera

di Redazione Il Milanista

MILANO – “Il derby è un campionato nel campionato, l’importante per le squadre è vincerlo“, inizia così l’intervista di Gianni Rivera a Sky Sport in vista del derby di questa sera:

DERBY VISSUTI –  “Per me le partite erano tutte uguali, entravo in campo avendo la consapevolezza di vincere. Il derby lo sentivi di più perché in città si sentiva un’aria tesa”.

DERBY PIU’ IMPORTANTE –Il più importante è stato quello del ’61-’62, dovevamo giocare il derby e qualcuno scommetteva su quanti gol ci avessero fatto. La partita finì 3-1 per noi“.

SULLA IPOTETICA COPPIA D’ATTACCO RIVERA-IBRAHIMOVIC –Io ho avuto grandi centravanti, se mi fosse capitato Ibra era meglio perché ero più giovane io”.

LONDON, ENGLAND – MARCH 27: Gianni Rivera looks on prior to the friendly match between England and Italy at Wembley Stadium on March 27, 2018 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

SU IBRAHIMOVIC –40 anni? Ogni tanto qualcuno ce la fa, e Ibra è uno di questi“.

SU PIOLI – Quando hanno cominciato a dire che stavano per cambiare l’allenatore, il Milan ha cominciato a vincere. Grazie al Covid-19 la squadra si è ripresa e la società ha dovuto tenere Pioli“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy