IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Rinnovo Kessie, Raimondi: “Se non cambia idea, nessun prolungamento!”

Franck Kessie esulta dopo um gol segnato.

Le ultime novità sul rinnovo di contratto di Franck Kessie.

Redazione Il Milanista

ClaudioRaimondi, corrispondente Milan per SportMediaset, si è così espresso in un'intervista esclusiva ai microfoni di MilanNews.it alla vigilia del derby di Milano tra Milan e Inter sul rinnovo di Kessie: "È una vicenda che si ripete. Elliott ha imposto un tetto salariale, quindi il futuro dipende solo da Kessie: o si mette una mano al cuore e al portafoglio e accetta la proposta del Milan o altrimenti il matrimonio non si può fare. Attualmente le basi per il rinnovo non ci sono e non credo che la situazione verrà affrontata di marzo; sarà fondamentale anche il cammino in Champions League".

 Il rigore calciato da Kessie in Milan-Lazio

A CHE PUNTO SIAMO - Al momento la situazione è bem delineata. Kessie sta aspettando un’offerta da una squadra estera per capire l’eventuale cifra offerta, prima di decidere di accettare la proposta del Milan. Il contratto dell'ivoriano è in scadenza il prossimo 30 giugno: come spiega il Corriere della Sera, che riporta anche le parole del dt Paolo Maldini prima del Porto ("Incontreremo per l’ennesima volta l’agente, poi decideremo in serenità"), la trattativa resta complicatissima in quanto sono troppi gli 8 milioni di euro di ingaggio richiesti dal centrocampista ivoriano.

DI MARZIO NON HA DUBBI - L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sulla questione e la situazione da quel momento non si è smossa: "La trattativa è in stand-by. Il Milan ha fatto un'offerta importante, ma le richieste del giocatore sono giudicate altissime. Al momento non ci sono le condizioni per venirsi incontro. Se Kessie e il suo agente faranno un passo verso il Milan, la società farà di tutto per cercare di rinnovare il contratto fino all’ultimo. Se non succederà è perché il giocatore avrà preso un'altra decisione professionale".