IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, rinnovare il contratto a Leao equivale a un nuovo acquisto

Milan, rinnovare il contratto a Leao equivale a un nuovo acquisto - immagine 1
Il Milan vuole rinnovare il contratto di Rafael Leao, prima del calciomercato invernale. Il suo rinnovo equivale a un nuovo acquisto.

Redazione Il Milanista

Il Milan è voglioso di tornare in campo, dopo la prima sosta per la pausa Nazionali. Per la prossima gara di Serie A torna a disposizione Rafael Leao, assente nel big match contro i partenopei per l’espulsione rimediata al Marassi. Proprio del portoghese si sta parlando moltissimo in questi giorni, soprattutto circa il suo futuro. Il club meneghino infatti vuole rinnovare immediatamente il contratto del suo fantasista, il quale chiede ben 7 milioni a stagione. La società rossonera proverà a chiudere a 6 milioni, anche se il problema è un altro.

Leao infatti ha chiesto al Milan di pagare il risarcimento da 19 milioni (dovuto dal giocatore allo Sporting Lisbona), per la rescissione unilaterale del contratto avvenuta nel 2018. Se accettasse, il Milan si ritroverebbe a pagare una somma vicina ai 45/50 milioni di euro (per un totale di 65 milioni). Rinnovare il contratto a Leao sarebbe dunque come acquistare un nuovo giocatore da zero.

Il giocatore ha il contratto in scadenza nel2024 e il club vorrebbe risolvere la questione prima del mercato invernale. Tuttavia nel mezzo ci sarà il Mondiale in Qatar, che potrebbe far allungare la tempistica dei lavori. Inoltre la vetrina del Mondiale può far crescere il valore del cartellino del portoghese, ma anche porre dei dubbi sul suo rendimento. Sul giocatore non mancano di certo le pretendenti, con il Chelsea che ha fatto un tentativo in estate e il Manchester City che si è recentemente interessato. Attualmente il valore del cartellino è di 120 milioni. Tuttavia il club rossonero farà di tutto per tenerlo, complice anche la volontà del giocatore di restare in rossonero.