IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Cambia l’arbitro di Milan-Juventus: non è più Orsato

VERONA, ITALY - MARCH 07:Referee Daniele Orsato gestures during the Serie A match between Hellas Verona FC  and AC Milan at Stadio Marcantonio Bentegodi on March 07, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L'arbitro Daniele Orsato non dirigerà il big match tra Milan e Juventus. Al suo posto ecco chi verrà scelto.

Redazione Il Milanista

Arrivano importanti novità riguardo al big match tra Milan e Juventus in programma domenica sera allo stadio San Siro di Milano. Secondo le ultime indiscrezioni non sarà più Daniele Orsato a dirigere la partita tra gli uomini di Stefano Pioli e quelli di Massimiliano Allegri.

Ecco il motivo

Secondo il Corriere dello Sport Daniele Orsato sarebbe indisponibile per la partita che si svolgerà domenica senza però specificare il reale motivo. Al suo posto l'AIA dovrebbe scegliere uno tra Di Bello, Valeri e Massa.

Di Milan-Juventus ha parlato l'ex calciatore juventino Brio

Sergio Brio ha parlato alla Gazzetta dello Sport del big match tra Milan e Juventus che andrà di scena domenica sera. L'ex calciatore della Juventus ha parlato di Stefano Pioli e ha detto: "E' una persona fantastica e si merita questa carriera. Fra le cose che apprezzo di più in lui c’è il fair play, il modo in cui gestisce le sconfitte. Un esempio per tutti i suoi giocatori. Nei dopo gara vedo allenatori con la faccia stravolta dalla rabbia, Stefano invece è fantastico”.

Sergio Brio ancora su Stefano Pioli

“Da calciatore ha fatto meno di quello che avrebbe potuto. Quando arrivò alla Juve era un ragazzino e aveva davanti tanti campioni, ma ora la carriera da tecnico lo sta ripagando. Insomma, ha stravolto positivamente il Milan, gli ha dato un’identità forte e ha conquistato i tifosi con la serietà e la serenità. Lo vedrei bene alla Juventus come profilo futuribile. Conosce l’ambiente e sarebbe un gradito ritorno. In generale, lo vedo pronto per tutte le grandi panchine". Queste le parole dell'ex giocatore della Juventus Sergio Brio in esclusiva alla Gazzetta dello Sport.

Anche Stefano Eranio ha parlato del Milan

"Secondo me il Milan ha perso giocatori importanti che faceva sì che la squadra potesse prendere meno gol, vedi Tomori e Kjaer. Se mancano certi elementi, alla lunga ne risenti, però questo ti ha permesso di conoscere Kalulu ottimo calciatore in prospettiva, Florenzi ha potuto avere più continuità. Hai perso giocatori ma hai acquisito la forza di altri. Poi è chiaro che se manca Kessiè a centrocampo e hai solo Tonali e Bakayoko non è abbastanza, però al di là di questo con lo Spezia il Milan non meritava di perdere così". Queste le parole dell'allenatore Stefano Eranio a Tutto Mercato Web.