Ordine: “Se la UEFA dovesse graffiare ancora di più il Milan, qui si rischia la seconda sentenza Bosman”

Ecco le parole del giornalista a MilanTv

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il noto giornalista Franco Ordine ha rilasciato, dopo la conferenza di Gattuso, un’intervista a MilanTv:

Una chiacchierata per commentare le parole di Maldini e per affrontare il discorso sul deferimento della UEFA:

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Affido all’intervista di Maldini una grande importanza, non soltanto dal punto di vista calcistico interno, ma soprattutto dal punto di vista politico esterno. Ho letto questa mattina alcuni portavoci di Nyon dire che non conviene al Milan andare alla giustizia ordinaria. Io vorrei segnalare alla UEFA che è il contrario. Sono loro che non hanno capito che Elliott non è il solito presidente di calcio che è nel calcio da una vita e ci vuole rimanere per una vita. Elliott risponde agli investitori, per cui se Ceferin se la dovesse prendere, Elliott se ne farà una ragione. Con Elliott non si scherza. La questione posta da Maldini è molto importante, significa che se la UEFA dovesse graffiare ancora di più il Milan, qui si rischia la seconda sentenza Bosman. Davanti ad una società che ha cambiato nuovamente proprietà, che ha sanato tutti i debiti, fare la voce grossa – a differenza di quanto permesso a Manchester City e Paris Saint-Germain – non va bene”.

Intanto, arrivano i tagli: Elliott ne fa fuori tre! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy