Onofri: “Vidi camminare Giampaolo avanti e indietro per mezz’ora prima di una partita…”

Le parole di Claudio Onofri.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Onofri

giampaolo-marco

MILANO – Claudio Onofri s i è così espresso a MilanNews.it su Marco Giampaolo: “Il suo modo di essere non cambierà. Probabilmente ad inizio della carriera aveva una sorta di chiusura caratteriale, ma non solo con la stampa. Aspetto che ha i migliorato ad Empoli, ma anche con la Sampdoria.

Racconto sempre un episodio avvenuto ad Udine. Dovevo commentare la partita ed ero nel suo stesso albergo quella mattina e lo vidi camminare solitario avanti e indietro per mezz’ora. Non mi veniva di andarlo a salutare, perché capivo che stava pensando alla gara di quel giorno. Tornando a Sacchi, veniva dal Parma ed è arrivato al Milan. C’è voluto un po’ di tempo, ma la cosa importante è essere credibile agli occhi dei giocatori. Se vieni ritenuto tale dalla tua squadra, poi è tutto più facile. Poi, chiaro, allenare il Milan è diverso rispetto ad allenare una squadra di rango inferiore. L’importante è che gli prendano i giocatori in base al modulo che vorrà fare. Non è integralista sui moduli e lo dimostra il fatto che a Siena facesse il 4-4-2 a differenza del 4-3-1-2 visto con la Sampdoria. Mentre, invece, è integralista sui movimenti che devono fare i giocatori all’interno di quel modulo”.  CLICCA QUI >Giampaolo a Maldini: “Ecco tre gioielli, portamene uno!”

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy