Neymar accusato di stupro, la polizia gli chiede di comparire

‘Crimini informatici’ intima a Neymar di deporre, ma c’è match il match del Brasile.

di Redazione Il Milanista

Neymar accusato di stupro

neymar-psg

MILANO – (ANSA) – RIO DE JANEIRO, 3 GIU – Una delegazione della sezione informatica della Polizia dello stato di Rio è tornata nel ritiro della Seleçao, a Teresopolis, e ha consegnato a Neymar un’intimazione a comparire.

Secondo il documento, O Ney dovrebbe presentarsi venerdì in un commissariato per fornire la propria versione in relazione all’indagine nei suoi confronti per aver diffuso via Instagram immagini intime della donna che lo accusa di stupro. In Brasile, la diffusione di “scene di sesso, nudità o pornografia” effettuata senza il consenso della persona ritratta costituisce un delitto, punibile con pene fra uno e cinque anni di prigione. La Cbf chiederà che la deposizione di Neymar sia rimandata in quanto venerdì la Seleçao sarà a Porto Alegre per preparare l’amichevole di domenica con l’Honduras.
Intanto, secondo i media brasiliani, un esame medico cui si è sottoposta la ragazza che accusa Neymar di averla stuprata il 15 maggio in un hotel parigino, ha rivelato ematomi sul corpo, così come segni di stress post traumatico. CLICCA QUI >Intanto, il DT Maldini fa già impazzire Giampaolo: in arrivo tre pupilli!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy