IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, Messias non dà garanzie. Maldini pronto a ingaggiare il sostituto

Paolo Maldini

Le prestazioni non eccellenti di Junior Messias potrebbero condurre Maldini all'acquisto di un altro giocatore. E il The Sun è sicuro...

Redazione Il Milanista

Il Milan ha una rosa importante. Una rosa messa in piedi da Paolo Maldini e Ricky Massara affinché Stefano Pioli possa lottare per lo scudetto. L'unico neo riguarda la trequarti campo. Infatti il tecnico emiliano può contare, sulla trequarti, solo su Brahim Diaz e Messias.

Se non ci sono dubbi sullo spagnolo, ce ne sono parecchie sul brasiliano. L'ex Crotone, al momento, ha avuto molti fastidi che non lo hanno mai reso a disposizione di Stefano Pioli. E se non dovesse dare risposte in tempo celeri, Stefano Maldini agirà sul mercato. Un mercato che potrebbe portare lontano da Milanello anche Samu Castillejo, il cui contratto scadrà a giugno.

E quindi gli uomini mercato rossoneri stanno cercando un giocatore capace di giocare sia sulla trequarti sia da esterno d'attacco.

Non è un caso infatti che i nome caldo dalle parti di via Aldo Rossi  sono quelli di Romain Faivre o di Noa Lang. Ma nelle ultime ore alla lista di Maldini si aggiunge un nome nuovo direttamente dalla Premier League.

A riportare la notizia è il The Sun che sottolinea come il Manchester United si pronto a cedere uno dei suoi gioielli. Si tratta di Jesse Lingard, il cui contratto scadrà a fine giugno.

I Red Devils sono pronti a cedere il classe '92 per 12 milioni di euro. Una cifra che potrebbe abbassarsi per via della brevità del suo contratto.

Il club di via Aldo Rossi segue con moltissimo interesse il profilo del giocatore inglese che completerebbe la rosa di Stefano Pioli visto la duttilità del ragazzo in mezzo al campo.

Arrivare però a Lingard non sarà facile. Infatti, sempre secondo il The Times, l'inglese classe '92 è seguito anche dalla Roma di José Mourinho che conosce molto bene il ragazzo e lo vorrebbe all'ombra del Colosseo insieme al suo compagno di squadra ed ex Milan Diogo Dalot.