IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

I rossoneri in giro per il Mondo: panchina per Diaz, sconfitta amara per Ibra

I rossoneri in giro per il Mondo: panchina per Diaz, sconfitta amara per Ibra

Nella serata di ieri alcuni rossoneri sono scesi in campo. Vediamo come è andata per le loro Nazionali.

Redazione Il Milanista

Molti dei giocatori del Milan sono impegnati con le loro rispettive Nazionali. Ieri si sono giocate diverse partite con protagonisti proprio alcuni giocatori rossoneri. Andiamo a vedere come sono terminate

Il comunicato del Milan in merito

“Nella serata di giovedì sono cominciati gli impegni delle Nazionali in questa terza sosta stagionale: sono stati Zlatan Ibrahimović, Rafael Leão e Pierre Kalulu i primi a scendere in campo. La Svezia di Ibra, impiegato dall'inizio alla fine, è stata sorpresa dalla Georgia nelle qualificazioni al Mondiale 2022: 2-0 per i padroni di casa (doppietta di Kvaratskhelia) a Batumi e gialloblù scavalcati dalla Spagna in vetta al Gruppo B (16 punti a 15). A proposito delle Furie Rosse, Brahim Díaz è rimasto in panchina nell'1-0 esterno alla Grecia firmato da Sarabia”.

Kalulu protagonista con la Francia U21

“Pareggio per il Portogallo di Leão. A Dublino, l'Irlanda è riuscita a strappare lo 0-0, finendo anche la partita in superiorità numerica. Proprio l'espulsione di Pepe ha portato il CT rossoverde a togliere il rossonero all'83' dopo che era entrato al 56'. Ora il Portogallo condivide la vetta del Gruppo A con la Serbia a quota 17 punti. Si consolida, invece, il primato della Francia U21 di Kalulu, protagonista di tutti i novanta minuti che hanno portato al roboante 7-0 contro l'Armenia nelle qualificazioni all'Europeo 2023. Infine, tornando alle qualificazioni, sponda africana, verso il Qatar, Fode Ballo-Touré non ha preso parte a Togo-Senegal 1-1”. questo il comunicato della società rossonera apparso sul sito ufficiale del Milan.

Intanto ci si prepara al weekend per le giovanili

“Sosta per le nazionali? No problem: riflettori puntati sul nostro Settore Giovanile, che si prepara ad affrontare un fine settimana ricco di impegni e di partite. Tra sabato e domenica, saranno 14 le squadre in campo tra il Vismara e le molte trasferte. Riposano solo l'Under 18 e la Primavera maschile, che saltano un turno per lasciare spazio alle rappresentative nazionali”. Questo il comunicato dei rossoneri in merito agli impegni delle formazioni rossonere nel weekend che si sta per aprire.