IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan-Roma, Ibrahimovic e lo spettro degli 11 metri

Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese, classe 1981, in forza al Milan

Nella gara di questa sera il Milan annienta la Roma, con un risultato netto di 3 reti ad 1. Gara impeccabile da parte degli uomini di Pioli.

Redazione Il Milanista

Il Milan esce vittorioso dal big match casalingo contro la Roma di Josè Mourinho, con il risultato netto di 3-1. I rossoneri schiacciano i giallorossi grazie ad una prestazione corale superlativa. Tutti i ragazzi di Stefano Pioli, nella serata di questa sera hanno brillato. Nonostante infatti le tantissime assenze ( Infortuni, Covid e Coppa d'Africa), il Milan è riuscito ad imporre il proprio gioco. Un merito speciale va al centrocampo, nello specifico a Sandro Tonali che ha condotto una partita perfetta , senza alcuna sbavatura. L'ex Brescia si è destreggiato in mezzo al campo con una maestria da vero veterano, ed è riuscito a mettere in seria difficoltà il centrocampo e la difesa giallorossa.

L'unica nota stonata della giornata di oggi è la prestazione di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese scende in campo al 77esimo al posto del brillante Olivier Giroud, ma non riesce minimamente ad impensierire la retroguardia romanista. Inoltre  al 93esimo minuto di gioco Zlatan, si fa ipnotizzare dagli 11 metri da Rui Patricio, che con un intervento discreto blocca l'ipotetico 4-1. Ennesimo rigore sbagliato per il campione svedese, che per la 5 volta su 7, fallisce il penalty.  Le reti totalizzate in questo avvio di stagione da Ibra restano comunque ottime, sono ben 7 in sole 11 apparizioni.