IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Inzaghi alla vigilia del derby: “Vincere per aumentare le nostre convinzioni”

Simone Inzaghi

Il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi ha parlato alla vigilia del derby della Madonnina. Le sue parole

Redazione Il Milanista

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa e ha detto: “Sarà una partita intensa, sappiamo dell'importanza che ha per i tifosi e la società e vogliamo chiudere al meglio queste sette partite. Questo è il mio primo a Milano e c'è grandissima voglia ed entusiasmo, poi dipende anche se capita dopo una partita di Champions, ma ho visto le facce giuste e la convinzione che serve. Stiamo facendo ottime cose, i numeri lo raccontano. Bisogna fare i complimenti a Napoli e Milan per il loro cammino. Vincere domani aumenterebbe le nostre convinzioni, ma ci sarà anche da soffrire tutti insieme".

Su Calhanoglu

"Mancano ancora degli allenamenti. A metà campo ho ottime risposte, Calha con l'Udinese ha fatto un'ottima partita, Vidal è stato fondamentale in Champions, con l'Empoli Gagliardini ha fatto bene, Vecino mi mette sempre in difficoltà e Sensi sta tornando e meriterebbe più spazio. Ho una grande squadra, c'è grossa competizione e mi va bene così".

Sui rinnovi che sono arrivati

"Fa piacere, ho la fortuna di lavorare con dirigenti che ci sono sempre e fanno sentire pieno sostegno. In estate andavano fatte delle cessioni importanti, ma abbiamo anche fatto acquisti altrettanto importanti. C'è un progetto e noi andiamo avanti, con ambizione. Abbiamo altri giocatori che discuteranno della propria situazione, ma io sono tranquillo e mi concentro sul campo".

Sul prossimo mercato invernale

"Prematuro pensare a gennaio, conta la gara di domani e vogliamo fare un grande derby per dare soddisfazione ai tifosi. Poi ci saranno altre nove partite importantissime da qui a natale. Se perdiamo siamo fuori dalla corsa Scudetto? Siamo solo alla dodicesima giornata, abbiamo certamente un ritardo di 7 punti, ma sappiamo che mancano ancora tante partite e tanti punti a disposizione. Domani conta sia per la classifica, sia per le convinzioni che stanno aumentando di giorno in giorno"