Milan-Andersen: il gigante danese per la difesa rossonera

Tutto quello che sappiamo della trattativa Andersen- Milan

di Redazione Il Milanista

Il pupillo di Giampaolo per la nuova difesa Rossonera.

Andersen difensore che piace al Milan
Andersen difensore che piace al Milan

 

Milano- Dopo gli addii di Zapata e Abate e  data anche la permanente indisponibilità di Mattia Caldara, si cerca un difensore. Il nome uscito in questi giorni è quello di Joachim Andersen, difensore classe 1996, il cui cartellino appartine alla Sampdoria. Il  danese, sbarcato a Genova nell’agosto 2017 per una cifra vicino al milione e mezzo di euro, era arrivato in Italia come oggetto misterioso, a valorizzarlo ci ha pensato propio Marco Giampaolo che ha visto nei suoi 190 cm. di altezza ottime qualità.

Difensore completo può giocare sia al centro che come laterale di una difesa a 4 ed è adattabile anche in un’ eventuale difesa a 3. Servono tra i 20/25 mln. di euro per convincere Ferrero a lasciarlo partire, operazione non semplice ma fattibile, il danese di grosse prospettive rappresenta, vista la sua giovane età, un investimento in chiave futura. Inoltre il Milan guarderebbe ad un altro pupillo di Giampaolo parliamo del belga Praet anche lui esploso alla Samp sotto la guida del tecnico di Bellinzona.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy