Milan 4-0 Crotone, le dichiarazioni di Stroppa nel post partita

Giovanni Stroppa, tecnico dei calabresi, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni dopo la partita tra Milan e Crotone.

di Redazione Il Milanista
Giovanni Stroppa, ex allenatore del Crotone

MILANO – Giovanni Stroppa, tecnico dei calabresi, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a SkySport dopo la partita tra Milan e Crotone, vinta per 4 a 0 dai rossoneri con le doppiette di Ibrahimovic e di Rebic.

SULLA PARTITA: “Purtroppo abbiamo commesso errori gravi sui gol. Dal secondo al quarto gol ci sono stati sei-sette minuti assurdi. Fin lì c’eravamo, stavamo tenendo bene e avevamo creato anche alcune occasioni per segnare, soprattutto nel primo tempo. Purtroppo poi è emersa la nostra fragilità e sono arrivati il terzo e il quarto gol del Milan. Oggi siamo stati pratici, i ragazzi hanno fatto una prestazione importante, almeno fino al 2-0. Poi non c’è stata la reazione emotiva, soprattutto da parte dei giocatori di maggior personalità. Questo è ciò che mi dispiace di più. Non siamo riusciti a reagire. Abbiamo preso un gol da rimessa laterale, come accaduto anche contro il Genoa domenica scorsa. Ci sono state disattenzioni clamorose e queste cose mi dispiacciono molto. Ci siamo persi clamorosamente alcune marcature. Non abbiamo avuto la concentrazione e la cattiveria necessarie. Ci siamo persi in situazioni assolutamente leggibili”.

SUL SALUTO CON PAOLO MALDINI – “Ci conosciamo da quando avevamo dieci anni. Abbiamo fatto tutto il settore giovanile del Milan e quando ci si ritrova è sempre bello ed emozionante”.

Romagnoli segue Di Carmine in Milan-Crotone
Romagnoli segue Di Carmine in Milan-Crotone

IL TABELLINO

MILAN-CROTONE 4-0

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernández; Meïte, Kessie (42’st Krunić); Saelemaekers (1’st Castillejo), Leão (17’st Çalhanoğlu), Rebić (32’st Hauge); Ibrahimović (32’st Mandžukić). A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Dalot, Gabbia, Kalulu; Maldini. All.: Pioli.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemić, Luperto; Rispoli, Benali (27’st Eduardo), Zanellato, Vulić (33’st Petriccione), Pereira; Di Carmine (33’st Simy), Ounas (18’st Rivière). A disp.: Crespi, Festa; D’Aprile, Magallán, Marrone; Reca, Rojas. All.: Stroppa.

Arbitro: Pairetto di Torino.
Gol: 30′ e 19’st Ibrahimović (M), 24’st e 25’st Rebić (M).
Ammoniti: 36′ Saelemaekers (M), 28’st Rispoli (C), 36’st Romagnoli (M), 41’st Calabria (M).

IL TABELLINO

MILAN-CROTONE 4-0

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernández; Meïte, Kessie (42’st Krunić); Saelemaekers (1’st Castillejo), Leão (17’st Çalhanoğlu), Rebić (32’st Hauge); Ibrahimović (32’st Mandžukić). A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Dalot, Gabbia, Kalulu; Maldini. All.: Pioli.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemić, Luperto; Rispoli, Benali (27’st Eduardo), Zanellato, Vulić (33’st Petriccione), Pereira; Di Carmine (33’st Simy), Ounas (18’st Rivière). A disp.: Crespi, Festa; D’Aprile, Magallán, Marrone; Reca, Rojas. All.: Stroppa.

Arbitro: Pairetto di Torino.
Gol: 30′ e 19’st Ibrahimović (M), 24’st e 25’st Rebić (M).
Ammoniti: 36′ Saelemaekers (M), 28’st Rispoli (C), 36’st Romagnoli (M), 41’st Calabria (M).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy