Mihajlovic: “Ibra a Sanremo? Se si allena bene”. Pellegatti: “Ibra resterà un esempio”

Ecco l’analisi

di Redazione Il Milanista
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

MILANO – Tiene banco la presenza di Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo in un periodo determinante per la stagione del Milan. Sull’argomento si sono espressi sia Sinisa Mihajlovic, anche lui ospite della kermesse musicale, sia Carlo Pellegatti.  L’evento inizierà il 6 marzo e si concluderà il 6 dello stesso mese.

SINISA AI MICROFONI DI TIKI TAKA 

Nella serata di ieri l’ex difensore di Lazio e Inter Sinisa Mihajlovic, oggi alla guida del Bologna dell’italo americano Joe Saputo, è intervenuto ai microfoni di Tiki Taka, programma condotto da Piero Chiambretti. Ecco le sue parole e considerazioni sulla partecipazione di Ibrahimovic a Sanremo: “Se io fossi stato l’allenatore di Ibra l’avrei lasciato andare senza problemi. A patto che si alleni bene. Ma non ho dubbi su questo. Zlatan è un professionista, nel suo tempo libero può fare quello che vuole. La critica di Sacchi? Lui è un maestro, ma i tempi ormai sono cambiati, i calciatori sono meno passionali ma più professionali”.

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna

CARLO PELLEGATTI: “IBRA RIMANE UN ESEMPIO”

Il noto giornalista e tifoso rossonero Carlo Pellegatti, da proprio canale YouTube, si è espresso sulla questione. Ecco le sue parole in merito: “Si parla solo di Ibrahimovic a Sanremo, il Milan è molto calmo in questa situazione. Si stanno valutando le opzioni. Ibra ha segnato 14 gol, è il terzo dietro Ronaldo e Lukaku, davanti a Lautaro, Belotti e Immobile. Si parla di attaccamenti, vi ricordate lo spezzone con il Cagliari col Milan in dieci? E’ rimasto in campo nonostante fosse reduce dall’infortunio. Era esausto, però con le ultime energie ha avuto la forza di guadagnare un angolo al 94′. E’ sempre tra i migliori, rimarrà anche il prossimo anno, perché i dirigenti vogliono che rimanga. Continuerà ad essere il leader, e qualcuno dubita perché va a Sanremo? Aveva già l’accordo e ci andrà, rimane un esempio che vada o non vada“.

 

Carlo Pellegatti, giornalista e tifoso del Milan
Carlo Pellegatti, giornalista e tifoso del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy