IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Stasera c’è Cagliari-Milan: vediamo il match preview

MILAN, ITALY - JANUARY 13: Stefano Pioli, Head Coach of AC Milan, celebrates with his players at the end of the Coppa Italia match between AC Milan and Genoa CFC at Stadio Giuseppe Meazza on January 13, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Andiamo a vedere il match preview di Cagliari-Milan in programma stasera allo stadio Domus Arena di Cagliari

Redazione Il Milanista

“Per collocazione in calendario, stato di forma e situazione di classifica, quello contro il Cagliari è indubbiamente uno degli appuntamenti più importanti della stagione del Milan di Stefano Pioli. Dopo il match di stasera, infatti, seguirà una pausa per le Nazionali che precederà la vera e propria volata finale, senza respiro, fino all'ultima giornata del 22 maggio. Prima di fare calcoli in avanti, però, c'è da pensare al presente e a conquistare i tre punti fondamentali in palio questa sera in Sardegna. Per avvicinarci all'esame che inizierà alle 20.45, ecco la nostra Match Preview”.

Qui Milanello

“Rientro importante in casa rossonera, con Theo Hernández che torna a disposizione dopo aver scontato un turno di squalifica contro l'Empoli: il francese, fresco di convocazione in Nazionale, è pronto a riprendere il suo posto sulla fascia sinistra. L'unico infortunato di lungo corso è Simon Kjær, ma in vista del match dell'Unipol Domus si è aggiunta anche l'indisponibilità di Daniel Maldini. Da valutare le condizioni di Tonali e Díaz, reduci da alcuni problemi fisici in settimana. Lo spagnolo, insieme a capitan Romagnoli, è anche diffidato. Tra le possibili scelte di formazione si potrebbe rivedere dall'inizio Zlatan Ibrahimović, in gol nelle ultime sette partite giocate contro il Cagliari e assente dall'undici titolare dallo scorso 23 gennaio.

Le parole di Pioli

"In questo momento ogni squadra ha grandi motivazioni e obiettivi da raggiungere, pertanto l'intensità e l'attenzione devono essere al massimo", ha detto in conferenza stampa Mister Pioli. "Questo sarà il caso anche domani contro il Cagliari, una squadra che gioca un calcio molto offensivo. Sono aggressivi nei duelli e nei contrasti e come noi devono raggiungere un grande obiettivo. Dovremo essere più qualitativi di loro, giocare il nostro calcio come sappiamo, cercando di essere continui, attenti e lucidi per tutti i 95 minuti".

Qui Cagliari

Nessuno squalificato anche per i sardi, reduci dalle sconfitte contro Lazio e Spezia che hanno complicato i conti in chiave salvezza, anche perché arrivate dopo un buon periodo di forma con cinque risultati utili consecutivi. La squadra di Mazzarri deve inoltre fare i conti con una lunga lista di giocatori con problemi fisici: Strootman, Nández, Ceter, Rog e Walukiewicz, anche se gli ultimi due hanno svolto parte degli allenamenti col gruppo negli ultimi giorni e c'è fiducia sul loro rientro. In dubbio anche Gagliano, che ha svolto lavoro personalizzato in settimana, e Dalbert, uscito malconcio dalla trasferta in Liguria. I rossoblù dovrebbero comunque affidarsi al consueto 3-5-2: la coppia d'attacco formata da Pavoletti e João Pedro (15 gol in due dei 28 di squadra) guiderà le operazioni.

Le parole di Mazzarri

"Le grandi squadre ti puniscono al primo errore e il Milan ha qualità e velocità per ripartire non appena sbagli qualcosa nella gestione della palla", le parole della vigilia di Walter Mazzarri. "Abbiamo lavorato bene in settimana, è una partita nuova e dovremo riprendere il filo intrapreso fino alla gara di Torino. Non basterà giocare bene, ci sarà bisogno di solidità, attenzione ed equilibri. Contro le grandi squadre devi pesare la voglia di attaccare e la necessità di rimanere più coperto. E non potremo permetterci disattenzioni sui calci piazzati".