Locatelli rimpianto dal Milan, ma i rossoneri gioiscono per i talenti in casa

L’agente di Locatelli ha parlato del suo assistito. Il centrocampista del Sassuolo è esploso, ma il Milan gioisce con altri acquisti azzeccati.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Questa prima parte di stagione ha visto l’esplosione di un giovane ex Milan. Parliamo di Manuel Locatelli, regista classe 1998 in forza al Sassuolo di De Zerbi. Stefano Castelnovo, intervistato dal Daily Mail, ha parlato così del futuro di Manuel Locatelli, cercato non solo dalla Juventus ma anche dal Manchester City: “Abbiamo ottimi rapporti col Sassuolo, il club è davvero ambizioso, vediamo cosa accadrà. Se arriverà una buona offerta, sarà interesse di tutti trovare un accordo. Saremo per sempre grati al Sassuolo. E anche al Milan, ma credo che al momento lui sia alla ricerca di una nuova esperienza, in Italia o all’estero. Sogna di giocare la Champions, spero che sia lui che il Sassuolo possano ricevere un regalo in estate”.

LA SPERANZA DEGLI ACQUISTI FATTI E LE PAROLE DI A. COLOMBO – Nonostante dunque una pardita probabilmente importante in ottica futura, il Milan riesce comunque a gioire. Sono tante infatti le operazioni di mercato andate invece bene per i rossoneri. Angelo Colombo ha parlato a proposito della crescita dei singoli rossoneri. Queste le sue parole: “Io ribadisco che il gioco e l’atteggiamento sono stati eccellenti. Metto il collettivo al primo posto, quando fanno gol si vedono i festeggiamenti da parte di tutti, anche della panchina. Giusto così, fa bene alla squadra. Tutti, dalla panchina al campo, vanno elogiati. è discorso di collettivo Calabria sta andando benissimo, Theo Hernandez è determinante anche se a volte ci può essere chiaramente gara sotto tono. Ma tutti entrano e si inseriscono bene. C’è un collettivo vero. l’altro giorno guardavo Fiorentina-Cagliari e dopo 5 minuti, mi spiace dirlo, ho cambiato canale perchè erano tutti fermi, statici. Ecco, nel Milan, invece, si muovono tutti. E anche per questo è bello da vedere”.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy