Krunic: “Sognavo di giocare nel Milan, penso di poter dare tanto”

Krunic: “Sognavo di giocare nel Milan, penso di poter dare tanto”

Le parole di Rade Krunic, centrocampista del Milan.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Krunic

Krunic potrebbe giocare anche contro la Juve
Krunic potrebbe giocare anche contro la Juve

MILANO – Rade Krunic, centrocampista rossonero, si è così espresso a MilanTV: “Sicuramente il mio sogno era stare al Milan, giocare al Milan. Adesso sto giocando, ho fatto la prima partita da titolare… Posso dire che ho realizzato il mio sogno. Certamente sarebbe meglio se arrivassero anche delle vittorie, più vinco col Milan e più sono contento. Il Milan tornerà a vincere e presto tornerà dove merita”.

Le richieste di Pioli: “Ho parlato subito con lui, mi ha detto di stare tranquillo e di essere in fiducia perché quando non giochi non ce l’hai. Mi ha fatto giocare subito ed ero contento. Poi mi ha messo da titolare in una partita contro una squadra forte (Lazio, ndr.) e ha dimostrato di avere fiducia in me. Per me è molto importante e mi trovo benissimo con lui”.

Ritrovare Bennacer: “Io stimo molto Ismaël, per me è un giocatore fortissimo. Mi sono trovato benissimo con lui anche se contro la Lazio era una partita difficile. Anche per me era la prima e non ero molto lucido. Se continuiamo a giocare insieme ci troveremo anche meglio. Abbiamo giocato 50-60 partite insieme e a me piace giocare con lui. Ci conosciamo bene e sappiamo cosa possiamo fare per la squadra”.

Gli aspetti da migliorare: “Penso che avrei potuto fare molto di più in fase offensiva, aiutando gli attaccanti con i miei inserimenti. La partita era perfetta per i miei inserimenti, se avessi giocato qualche partita prima avrei avuto più fiducia e sarebbe stato più facile. Per me era la prima da titolare e se devo essere sincero avevo anche un po’ di paura. Non ero molto lucido ma penso di poter dare tanto a queste squadra e spero di continuare a giocare”.

Verso la Juventus: “Normale che è una partita più difficile, loro sono i più forti del campionato. Se vinciamo poi è un altro discorso per tutto, a noi alla fine manca solo la fiducia. Penso che se vinciamo una partita del genere possiamo tornare sulla strada giusta e iniziare a fare punti anche con le squadre diciamo inferiori a noi. È una partita difficile, noi siamo in un momento particolare ma siamo una squadra forte e credo che possiamo fare bene”.

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy