Juve, Agnelli: “Covid? C’è un protocollo chiaro, noi lo abbiamo rispettato”

Parla il patron bianconero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport in seguito al mancato svolgimento della partita contro il Napoli: “Credo sia indispensabile fare chiarezza. Abbiamo dei protocolli molto chiari e precisi sulla situazione che stiamo vivendo. In caso di positività al Covid nel gruppo squadra, si applica il protocollo della Figc, il quale rimanda ad una circolare del Ministero della Sanità che è stata approvata dal Comitato Tecnico-Scientifico. La Federazione e il Ministero della Salute hanno collaborato proprio per stilare questo protocollo. Nel momento in cui viene riscontrata una positività, deve essere immediatamente isolato il gruppo squadra come noi abbiamo fatto ieri. Dopo l’isolamento si fanno i tamponi e, se sono negativi, si gioca regolarmente la partita. I tamponi della nostra squadra sono risultati tutti negativi, quindi da regolamento possiamo giocare. E’ chiaro che la priorità sia la tutela della salute pubblica, ma a tal proposito c’è proprio il protocollo, che consente di portare avanti la competizione in sicurezza. Nessun settore è immune dal virus, ma dobbiamo gestire questa situazione convivendo con essa se vogliamo portare avanti non solo il campionato di calcio, ma tutte le competizioni sportive. Noi abbiamo rispettato alla lettera il regolamento in vigore. De Laurentiis voleva rinviare la gara, ma noi ci siamo attenuti al protocollo. Non so se il Napoli abbia fatto altrettanto…”.

Serie A
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy