IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Juric: “Pioli ha delle belle idee, Pellegri può diventare forte”

Ivan Juric

Il tecnico del Torino Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa ieri sera dopo il pareggio contro il Milan di Stefano Pioli

Redazione Il Milanista

Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa e ha detto: “E' stata una partita bellissima secondo me. Loro hanno giocatori di grandissimo livello e sono bravi perché sono giocatori moderni, ma il Toro ha fatto una grande partita e siamo andati più vicini a vincerla rispetto a loro. Pioli si inventa bene le cose, ha le idee e sta costruendo alla grande. Il Milan è la squadra che mi è piaciuta di più come idee: Theo e Calabria tagliano per creare, tu devi fare una scelta. Il Bologna ha preso 33 tiri, noi molto meglio e li abbiamo affrontati a tutto campo"

Sulla prova della difesa

"Bremer e Rodriguez hanno fatto una partita grandiosa, ma tanti altri hanno fatto molto bene. C'è un po' di rammarico perché in alcune situazioni potevamo segnare. Anche Izzo è entrato benissimo, tutti hanno fatto una grande partita. Pellegri? L'ho fatto debuttare quando aveva 15 anni, ora ha avuto stagioni bruttissime per infortuni ma maturando umanamente può diventare forte. Oggi è entrato bene, poteva segnare e mi aspetto che cresca piano piano, diventando un centravanti importanti. Ha potenza e tecnica, ora deve lavorare serenamente e crescere come uomo"

Sulla prestazione del Milan

"Il primo tempo è stato tosto, nella ripresa meritavamo noi: Belotti, Vojvoda e Pellegri hanno avuto occasioni. Ho visto un Milan bellissimo, sia stasera che contro il Milan. I due difensori sono spettacolari, così come Leao e Theo, e hanno tante idee con l'allenatore. Seck? E' entrato bene, con personalità e ha fatto le cose giuste. Ma non ha vissuto l'ultima seconda palla della partita, può crescere ma il calcio è sostanza e concentrazione: deve vivere i particolari con importanza maggiore, l'ho rimproverato per quello. L'ammonizione finale? Ho protestato, ma per me è stato esagerato. Per me non va bene che abbiano questo atteggiamento punitivo".