Italiano: “Serve continuità dopo la vittoria col Milan. I complimenti? Fanno piacere, ma…”

Parla il tecnico dello Spezia

di Redazione Il Milanista
Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia

MILANO – Domani sera si alzerà il sipario sul ventitreesimo turno del campionato di Serie A, con l’anticipo in programma fra Fiorentina e Spezia allo stadio Artemio Franchi. L’allenatore della compagine ligure, Vincenzo Italiano, durante la consueta conferenza stampa è tornato anche a parlare della vittoria ottenuta la scorsa settimana ai danni del Milan: “La grande prestazione offerta era il frutto del lavoro svolto durante tutta la settimana nella preparazione della partita, che ci ha permesso di trovare tre punti molto importanti contro una squadra fortissima, che non a caso era prima in classifica. Noi però prepariamo ogni partita allo stesso modo, non esistono sfide più importanti di altre: valgono tutte tre punti. Il nostro dovere è sempre quello di spingere forte sull’acceleratore durante ogni allenamento e curare ogni minimo dettaglio”.

SUI COMPLIMENTI RICEVUTI – “I complimenti li abbiamo presi volentieri, ma sono stati subito messi da parte perché fin dal primo allenamento di questa settimana l’unico pensiero è stato la Fiorentina. Le partite sono tante e difficili, quindi non possiamo permetterci distrazioni e bisogna sempre mantenere alto il livello di concentrazione. Vogliamo dare continuità all’ultimo successo e cercare di mettere in pratica quanto preparato in questi giorni, continuando la nostra corsa verso l’obiettivo salvezza”.

Della partita vinta 2-0 con il Milan è tornato a parlare anche Giulio Maggiore, centrocampista dello Spezia che ha trovato il gol nella sfida contro i rossoneri: “E’ stata una serata fantastica, noi spezzini abbiamo giocato tutti e tre e abbiamo segnato due gol. Una soddisfazione ulteriore, che rende la società ancor più orgogliosa di noi. I sacrifici fatti vengono ripagati. Se ripenso alla promozione mi viene la pelle d’oca, un’emozione pazzesca. Ora stiamo facendo bene anche in Serie A e dobbiamo sfruttare questo bel momento, cercando di raccogliere altri punti per raggiungere la salvezza il prima possibile”.

Giulio Maggiore, giocatore dello Spezia
Giulio Maggiore, giocatore dello Spezia
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy