Italia, Mancini: “Speranza che escano altri giovani forti, su Balotelli…”

Le parole di Roberto Mancini, CT dell’Italia.

di Redazione Il Milanista

Italia, parla Mancini

Ecco quando gioca la Nazionale

MILANO – (ANSA) – ROMA, 1 APR – “Abbiamo una scadenza, qualificarci per l’Europeo 2020 e abbiamo bisogno di una squadra competitiva. Poi vedremo quello che accadrà”.

Così il ct Roberto Mancini, oggi a Jesi intervistato da Sky Sport. “La nostra è una squadra giovane. Stiamo migliorando – ha aggiunto – E’ bello tanto entusiasmo intorno alla Nazionale. Era quello che volevamo e speriamo di vederne sempre di più. I giocatori possono mancare in un determinato ruolo ma poi all’improvviso escono, basta guardare Zaniolo, in sei mesi è cambiato e sembra un altro giocatore. La nostra speranza è che ne escano altri”. In rampa di lancio ce ne sono tanti altri ma, precisa, “non possiamo portare via tutti i giocatori all’U21 che ha un Europeo importante a giugno. Speriamo di trovare altri ragazzi ma abbiamo bisogno anche di giocatori più esperti”. Come Balotelli: “Mario ha qualità incredibili ed è ancora abbastanza giovane. È nel pieno della maturità e dipenderà da lui. Se si impegnerà ancora al massimo ci saranno delle possibilità”. Intanto, non rischia solo Gattuso: senza Champions partono in 5 > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy