IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Con Ibra si può correre: le ultimissime verso la sfida al Verona

Il Milan festeggia il ritorno al gol di Ibrahimovic

Le ultime novità da casa rossonera verso la sfida di domani sera alle 20:45 contro il Verona di Tudor, nona giornata di Serie A.

Redazione Il Milanista

Torna la Serie A e torna anche il Diavolo. Il Milan di Stefano Pioli affronta in casa il Verona di Igor Tudor nell'anticipo serale dell'8ª giornata di Serie A. I rossoneri sono secondi in classifica e imbattuti con 19 punti, frutto di 6 vittorie e un pareggio, e distano due lunghezze dal Napoli capolista, gli scaligeri invece si trovano al 12° posto a quota 8, con 2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.

TORNA ZLATAN, TUROD HA QUASI TUTTI - In un momento durissimo per il Milan che perde il suo portiere titolare, i rossoneri si consolano con i ritorni di Giroud, probabilmente dall'inizio, di Calabria, ma sopratutto di Zlatan Ibrahimovic. Per il fuoriclasse svedese c'è speranza che possa rientrare tra i convocati per la sfida di San Siro. Potrebbe anche esserci uno scampolo per lui. Decisamente minori i problemi di Tudor. Il tecnico gialloblù avrà in Frabotta e Ilic gli unici assenti per la sfida del Meazza. In attacco occhi puntati sul Cholito Simeone, che sarà sostenuto dai due trequartisti Barak e Caprari.

IL COMMENTO DI MATTEO MARANI - Intervenuto a Sky Sport 24, MatteoMarani ha parlato così della gestione di Zlatan Ibrahimovic: "Penso che il Milan in questi due anni abbiamo dimostrato di riuscir a far fronte a tante assenze importantissime. Ibrahimovic quest'anno può avere un ruolo determinante, e in questa ultima parte della sua carriera il ruolo più importante che può svolgere è di essere al servizio nel momento in cui serve. Non può avere la continuità di prima e neanche quella che ha avuto nella prima fase del Milan. Oggi i rossoneri hanno le alternative e stanno producendo un calcio molto bello, piacevole e interessante, anche rispetto a quello dell'anno scorso. Quest'anno c'è stato uno scatto e il rientro di Ibrahimovic potrebbe essere la classica ciliegina".

 Brahim Diaz contro il Venezia

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Bessa, Miguel Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.