IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Genoa-Milan, Ibra e un doppio Messias affondano Sheva

Genoa-Milan

Grandissima prestazione del Milan che batte 3-0 il Grifone al Ferraris e si avvicina a un punto dal Napoli che pareggia al Mapei.

Redazione Il Milanista

Il Milan vince e convince al Ferraris. La squadra di Pioli ritrova i 3 punti grazie a un'ottima prestazione contro gli uomini dell'ex Sheva. Vittoria per 3-0, con il gol di un intramontabile Ibrahimovic e la prima doppietta in rossonero di Junior Messias. Un'altra buona notizia per il tecnico del Diavolo è il ritorno alla porta inviolata, dopo i 7 gol subiti nelle ultime due gare, grazie anche agli ottimi interventi di Maignan. Nell'altra gara di questa sera, il Napoli non va oltre il pareggio e ora il Milan si trova dietro solo di un punto. Unica nota negativa della serata, l'infortunio di Kjaer dopo pochi secondi di gioco. Domani le visite per capire la gravità del problema.

Primo tempo

Inizia male la gara del Milan. Dopo pochi secondi si fa male Kjaer, costretto ad abbandonare il terreno di gioco in barella. Per il danese trauma contusivo distorsivo al ginocchio destro, domani gli accertamenti. Al suo posto Gabbia. Rossoneri che approcciano bene la gara, pressando alti e non facendo uscire i liguri. Al 10' la sblocca il solito Zlatan Ibrahimovic. Punizione precisa da circa 25 metri che si insacca all'angolino basso alla sinistra di Sirigu, che probabilmente si aspettava un tiro forte sul proprio palo e rimane immobilizzato. Sempre Ibra ci prova ancora in due circostanze ma non trova la porta. Per il Grifone solo un tiro di Rovella dalla distanza che finisce alto sopra la traversa. Nel recupero, al 47', il Milan trova il secondo gol. Il tiro di Krunic viene ribattuto, la palla rimane alta in area e Junior Messias con un colpo di testa riesce a scavalcare Sirigu.

Secondo tempo

Rossoneri che partono forte nella ripresa, con Ibra che sfiora subito la doppietta. Poco dopo arriva la prima vera occasione per il Grifone. Colpo di testa di Ekuban che trova una grande risposta da parte di Maignan. Al 60' Pioli decide di far rifiatare Ibra, al suo posto Pellegri, ex della gara. Un minuto dopo il Milan trova il terzo gol. Diaz appoggia a Junior Messias che batte Sirigu con un tiro preciso all'angolino. Prima doppietta con i rossoneri per il brasiliano, nella prima partita da titolare in campionato. Partita chiusa. Al 79' il Grifone prova a riaprirla con un tiro da centrocampo che sorprende Maignan, il quale però risponde con una grande parata. Poche emozioni nel finale. Tre punti fondamentali per il Diavolo.