Gattuso: “La mentalità dei giocatori è cambiata, oggi devi stare attento, prima dovevi stare zitto”

Ecco le parole di Gattuso

di Redazione Il Milanista

MILANO – Tra i relatore della presentazione del librto “Da Calciopoli ai Pink Floyd” di Alberto Costa è intervenuto anche Gennaro Gattuso. Ecco le sue parole:

La salvezza del Milan in questi anni è stata il rispetto delle regole, in pochi anni è dovuto intervenire Galliani. Eravamo noi ad andare in sede per farlo intervenire, rispettavamo la storia: oggi si fa più fatica. La mentalità dei giocatori è cambiata, oggi devi stare attento, prima dovevi stare zitto. Il primo giorno a Milanello mi feci la barba, lasciai due peli nel lavandino… Presi due schiaffi in testa da Costacurta, dicendo che dovevo pulire, capivi subito la mentalità. Galliani mi voleva convincere a restare, da giocatore, ma non mi sentivo più a mio agio, non parlavo più la stessa lingua. A tanti non piaceva quello che io, Abbiati e Ambrosini dicevamo. Oggi è un’epoca diversa“. Intanto, colpi Champions? Malcom o… due stelle brasiliane > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy