Ferrero: “Quagliarella? Pochi credevano in lui…”

Ferrero: “Quagliarella? Pochi credevano in lui…”

Le dichiarazioni del patron blucerchiato

di Redazione Il Milanista

MILANO – Era finito sulla lista dei desideri del Milan Fabio Quagliarella, salvo poi rinnovare il proprio contratto con la Sampdoria.

In questa stagione, a trentasei anni, il centravanti partenopeo sta facendo le fortune del club blucerchiato e, a livello personale, ha eguagliato il record di Batistuta andando in rete per undici partite consecutive. Durante un evento benefico organizzato a Milano, ne ha parlato il numero uno della società ligure: Massimo Ferrero.

LE SUE PAROLE – “All’arrivo del giocatore a Genova, pochi credevano davvero in lui. L’affare con il Torino fu molto complicato. Ricordo che era l’ultimo giorno di mercato, io ero in viaggio sul treno Bologna-Roma e la trattativa con il presidente granata Cairo fu così accesa che fui costretto ad abbandonare il vagone in cui mi trovavo. Alla fine il mio è stato un regalo nei confronti di Fabio stesso, visto che arrivato a trentasei anni sta tirando fuori il meglio di sé”.

Intanto, bocciatura clamorosa: Leonardo lo fa fuori > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy