E’ morto Felice Pulici, Inzaghi: “Era un grande uomo”

E’ morto Felice Pulici, Inzaghi: “Era un grande uomo”

Lutto nel mondo del calcio

di Redazione Il Milanista

MILANO – Nella giornata odierna è venuto a mancare Felice Pulici, storico portiere della Lazio, con la quale ha anche vinto un campionato.

<iframe frameborder=”0″ width=”700″ height=”450″ allowfullscreen=”true” src=”https://www.dailymotion.com/embed/video/x6uj9dp?autoPlay=1&mute=1″ id=”tv” ></iframe>[/fnc_embed

In seguito ad una malattia contro cui combatteva da tempo, si è spento al Policlinico di Roma all’età di 72 anni (ne avrebbe compiuti 73 la prossima settimana). Con la maglia biancoceleste ha disputato sei stagioni ed è stato uno dei più grandi protagonisti del primo Scudetto laziale, nel 1974 con Tommaso Maestrelli in panchina. Nella sua carriera ha giocato anche con Monza, Novara ed Ascoli. Nel pomeriggio, in conferenza stampa, è stato ricordato dal tecnico Simone Inzaghi: “Era un grande uomo e un grande laziale. Ho un ricordo stupendo di lui: quando sono arrivato alla Lazio, nel ’99, era un dirigente e mi ha aiutato moltissimo nel mio processo di inserimento. La sua scomparsa è una bruttissima notizia per tutti noi. Colgo l’occasione per esprimere il mio cordoglio verso i suoi famigliari”.

Intanto, il primo derby è di Leo: beffato Marotta! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy