IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Ceferin: “Mondiale ogni 2 anni? Felice che la Fifa abbia ritirato la proposta!”

Una bandiera con il luogo dell'UEFA

Alexsander Ceferin ha rilasciato un’intervista dopo l’approvazione del nuovo Regolamento UEFA. Ecco le sue dichiarazioni.

Redazione Il Milanista

Oggi a Nyon il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato il nuovo Regolamento UEFA riguardo le licenze per i club e la sostenibilità finanziaria. Queste riforme sono la prima vera riforma introdotta nei regolamenti finanziari della UEFA dal 2010. I nuovi requisiti porteranno una maggiore capacità alle finanze delle varie squadre. Il presidente della UEFA Alexsander Ceferin ha preso la parola dopo l’approvazione del nuovo Regolamento. Ecco di seguito le sue dichiarazioni sulle novità introdotte:

Sulle nuove regole finanziarie: I primi regolamenti finanziari della UEFA, introdotti nel 2010, hanno ottenuto il loro scopo principale. Hanno contribuito a far risalire le finanze del calcio europeo e hanno rivoluzionato il modo in cui vengono gestite le squadre di calcio europee. Tuttavia, l’evoluzione dell’industria calcistica, insieme agli inevitabili effetti finanziari della pandemia, ha mostrato la necessità di una riforma globale e di nuove normative sulla sostenibilità finanziaria. La UEFA ha collaborato con i suoi stakeholder in tutto il calcio europeo per sviluppare queste nuove misure per aiutare i club ad affrontare queste nuove sfide. Questi regolamenti ci aiuteranno a proteggere il gioco e a prepararlo a qualsiasi potenziale shock futuro, incoraggiando al contempo investimenti razionali e costruendo un maggiore futuro sostenibile per il gioco”.

Sull’indiscrezione di disputare il Mondiale ogni due anni: Siamo felici che la Fifa abbia ritirato la sua proposta per la Coppa del Mondo ogni due anni. Siamo contenti che abbia ascoltato il mondo del calcio. Non credo ci sia spazio per altre competizioni”.

Sulla nuova Champions League: Ne abbiamo parlato oggi, ma non vorrei dire altro pubblicamente perché le discussioni stanno andando avanti e non è stata ancora presa nessuna decisione ufficiale. Credo che ci sarà da aspettare un mese”.